"Intitolare la nuova biblioteca del Municipio II a Nadia Toffa": la proposta dei consiglieri baresi della Lega

A lanciare l'idea è Fabio Romito, vicepresidente del Consiglio comunale, appoggiato da due colleghi consiglieri municipali, Matteo Colapietro e Saverio Scannicchio: "Esempio per tutti noi"

Il vicepresidente del Consiglio comunale Fabio Romito (Lega), proporrà di intitolare alla memoria di Nadia Toffa la nuova biblioteca del Municipio II, inaugurata sabato scorso in via Colella, nel quartiere Carrassi di Bari. L'idea di dedicare la struttura alla popolare inviata del programma di Italia 1 'Le Iene', morta ad agosto scorso dopo una lunga battaglia contro il cancro, è condivisa anche dai due consiglieri leghisti del Municipio II, Matteo Colapietro e Saverio Scannicchio.

"Nadia è stata una ragazza straordinaria, piena di ottimismo, passione e coraggio - scrive Fabio Romito sulla sua pagina Facebook -. Nadia nella vita ce l’ha fatta, ha realizzato il sogno per cui ha lottato e lavorato fin da ragazzina, essere una iena. Nadia nel suo lavoro si è occupata anche di Bari, smascherando il traffico di baby prostitute che ha fatto indignare e vergognare l’intera città, ma che probabilmente ha salvato delle vite.Le giovani generazioni hanno bisogno di esempi e riferimenti, e lei col suo #coraggio certamente ne costituisce uno fantastico" conclude Romito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxitamponamento a catena sulla Statale 16 a Palese: diversi feriti, traffico in tilt

  • Coronavirus, caso sospetto a Bari: accertamenti su paziente ricoverata al Policlinico, rientrava dalla Cina

  • Ludovica volata via a soli 18 anni, il Ministero le concede il diploma alla memoria: "Una borsa di studio in suo onore"

  • La dea bendata bacia anche Rutigliano: sbancato il gratta e vinci, fortunato si aggiudica 2 milioni di euro

  • Nunzia superstar a New York: le orecchiette di Bari Vecchia conquistano il 'Travel Show'

  • "Da qui non esci vivo", imprenditore vittima d'estorsione legato e minacciato per una denuncia: arrestato 'U can'

Torna su
BariToday è in caricamento