Baresi in centro senza auto per le feste: i park&ride fanno il pieno di ingressi nel weekend dell'Immacolata

Nel fine settimana appena trascorso, che ha dato avvio alle iniziative del periodo natalizio, migliaia sono stati i cittadini che hanno scelto di utilizzare i parcheggi di scambio: fino al 6 gennaio previste aperture prolungate e domenicali

In centro per San Nicola, per l'accensione dell'albero di Natale, o per la riapertura del Piccinni? Sì, ma senza auto. Nel weekend appena trascorso, ricco di appuntamenti per la città, tantissimi sono stati i baresi che si sono riservati in centro per le prime iniziative del periodo natalizio. Ma altrettanto numerosi sono stati quelli che hanno scelto di farlo utilizzando park&ride e navette.

Pienone nei Park&Ride

Per rendersene conto basta guardare i numeri degli accessi registrati dal 6 all'8 dicembre dai parcheggi di scambio cittadini: 3681 nel giorno di San Nicola (il dato comprende il park&ride di Pane e Pomodoro e i due parcheggi di via Vittorio Veneto lato terra/mare); 2573 accessi il 7 dicembre e 2098 l'8 dicembre (dato che include via Vittorio veneto lato terra, Pane e Pomodoro, Largo 2 Giugno, Caserma Rossani). Agli oltre 8300 accessi registrati, si aggiungono poi le auto dei residenti che hanno l’abbonamento ad esempio nel parcheggio della ex Caserma Rossani o in quello di Pane e Pomodoro.

I servizi Amtab per le feste: orari prolungati e aperture straordinarie

Per il periodo delle festività natalizie, Amtab ha disposto, per il sabato, che il park&ride con relativo servizio di navetta sia in vigore fino alle 3 del mattino, mentre fino al 6 gennaio tutti i park&ride cittadini resteranno aperti da mattina a sera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(Foto Fb Natale a Bari)

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bari usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus, viola la quarantena ed esce per fare la spesa: barese beccato dai carabinieri

  • "Ero a fare le pelose" sul lungomare: scatta multa da 3mila euro. A Bari oltre 300 persone in quarantena

  • Nonno contagiato dal Coronavirus al San Paolo: in sette vivevano nell'appartamento da 60mq

  • Muore medico barese contagiato dal coronavirus: è la terza vittima in Puglia tra gli operatori sanitari

  • "I non residenti lascino casa per i controlli", nei condomini di Bari numerosi manifesti truffa: indaga la Polizia

  • Genitori ricoverati per coronavirus, due adolescenti in quarantena soli a casa: l'aiuto di Carabinieri, parenti, amici e Comune

Torna su
BariToday è in caricamento