Sei anni fa il naufragio della Costa Concordia, Alberobello ricorda Giuseppe Girolamo: "Aspettiamo la medaglia al valor civile"

Il giovane musicista lasciò il suo posto sulla scialuppa ad una bambina, pur essendo consapevole di non saper nuotare. Da anni la sua cittadina d'origine chiede per lui il riconoscimento, che però non è ancora arrivato

Giuseppe Girolamo aveva trent'anni, era un musicista. Quella tragica notte del 13 gennaio 2012, era a bordo della Costa Concordia, suonando come batterista sulla nave che naufragò all'Isola del Giglio.

A sei anni di distanza da quel naufragio in cui Giuseppe perse la vita (i morti furono in tutto 32) la sua cittadina d'origine, Alberobello, torna a ricordarlo, e a chiedere per lui il riconoscimento della medaglia al valor civile.

Giuseppe, infatti, quella notte morì dopo aver ceduto il suo posto sulla scialuppa di salvataggio ad una bambina, pur non sapendo nuotare, ed essendo dunque consapevole che quel gesto avrebbe segnato il suo destino.

“Da quel tragico giorno Alberobello non l’ha mai dimenticato e speriamo che presto venga completato l’iter per il riconoscimento della medaglia al valor civile come più volte abbiamo chiesto in questi anni. La medaglia è il giusto riconoscimento per il sacrificio di un uomo la cui generosità è stata immensa. In ogni caso, a prescindere e al di là di qualsiasi riconoscimento ufficiale e formale, la Comunità di Alberobello è orgogliosa di annoverare tra i suoi figli Giuseppe Girolamo e lo ricorda ogni giorno con affetto e tenerezza”. Sono queste le parole del sindaco Michele Longo, diffuse attraverso la pagina Fb del Comune di Alberobello.

Per il musicista eroe della Costa Concordia, negli scorsi anni si è mobilitato anche il web, con una petizione che ha raccolto migliaia di firme, per chiedere appunto il riconoscimento della medaglia al valore civile.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Emergenza Palagiustizia via Nazariantz, il procuratore Volpe: "Tre anni per recuperare mesi di stop ai processi"

  • Cronaca

    Conto alla rovescia per la visita di Francesco: al lavoro nel in piazzale che accoglierà l'elicottero del Papa

  • Sport

    Spettacolare rimonta all'ultimo secondo: la Pink Bari batte la Juventus e vince lo scudetto Primavera

  • Cronaca

    In tuta da calcio rapina supermercato a Carbonara e fugge con l'incasso: arrestato 35enne

I più letti della settimana

  • Infiltrazioni della malavita in imprese a Bari e in provincia: maxiblitz contro Mercante, Diomede e Capriati, 104 arresti

  • Relax a mare pre concerto per Vasco Rossi: "Ecco le gradazioni di azzurro del mare della Puglia"

  • Clan e affiliazioni, oltre 100 arresti a Bari e in provincia: "Le famiglie dialogano con camorra e 'ndrangheta per lo spaccio"

  • Torna il maltempo nel Barese, la Protezione civile: "Rischio temporali nelle prossime 36 ore"

  • Biglietti falsi, droga e vestiti contraffatti: controlli della GdF al concerto di Vasco Rossi, pioggia di multe e denunce

  • Bimba di 8 anni investita da una moto al San Paolo: è in gravi condizioni

Torna su
BariToday è in caricamento