Vende navigatore "rubato", scoperto dal proprietario: denunciato incensurato

Il giovane, accusato di ricettazione, aveva pubblicato l'annuncio su un sito internet specializzato ma è stato notato da una persona che, pochi giorni prima, aveva denunciato il furto di un 'tomtom' satellitare, corrispondente a quello messo in vendita

La Polizia ha denunciato per ricettazione un giovane incensurato barese che aveva messo in vendita, su internet, un navigatore satellitare 'Tom Tom', la cui scomparsa era stata denunciata dal proprietario alcuni giorni fa. Proprio quest'ultimo, navigando su internet, si era accorto di un articolo simile messo in vendita al prezzi di 70 euro su un sito, con tanto di foto. Dopo aver chiesto aiuto agli agenti, ha combinato un incontro con il 'venditore', al quale si sono presentati anche i poliziotti. L'articolo possedeva lo stesso numero seriale del navigatore scomparso in precedenza. E' quindi scattata la denuncia per il giovane incensurato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

  • Coronavirus, al via i test sierologici gratuiti per l'indagine nazionale: 27 i Comuni della provincia di Bari coinvolti

  • Il sindaco Antonio Decaro ospite da Mara Venier a Domenica In: "A Bari solo 56 contagiati. Pugliesi bravissimi nella fase 1"

  • Le Frecce Tricolori arrivano a Bari. Sorvolo in mattinata, la Prefettura: "Evitate gli assembramenti"

Torna su
BariToday è in caricamento