Costi per la nuova sede della Regione Puglia a Japigia, la Procura di Bari avvia un'inchiesta

La pm Savina Toscani ha aperto un fascicolo al momento senza indagati né ipotesi di reato: nei prossimi giorni si svolgeranno gli accertamenti da parte della Guardia di Finanza

La Procura di Bari ha aperto un'inchiesta per far luce su alcuni costi riguardanti la realizzazione della nuova sede del Consiglio regionale della Puglia, in via Gentile nel quartiere Japigia del capoluogo. Il pm Savina Toscani, a seguito di un esposto presentato a luglio dai consiglieri regionali del M5S, recentemente integrato con un elenco di presunti sprechi. Sempre in questa settimana, anche il Codacons ha presentato una denuncia. 

Inchiesta per ora senza indagati né ipotesi di reato

Nei giorni scorsi in un servizio del programma di La7 'Non è l'arena', condotto da Massimo Giletti, aveva affrontato il tema delle plafoniere da oltre 600 euro l'una acquistate per la nuova sede, con un costo complessivo di oltre 1 milione di euro. L'indagine aperta dalla procura ha al momento carattere conoscitivo, senza indagati, né ipotesi di reato. Nei prossimi giorni la Guardia di Finanza acquisirà, negli uffici regionali, la documentazione necessaria a ricostruire l'iter amministrativo relativo alla realizzazione della struttura, per verificare i costi previsti dal capitolato d'appalto e gli eventuali aumenti illegittimi degli stessi. Sulla medesima questione anche la Corte dei Conti, ha aperto un'inchiesta, ipotizzando un danno erariale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • C'era bisogno di un esposto? I cittadini non erano capaci di vedere cosa stavano costruendo? Nemmeno Londra,Tokio o New York avrebbero costruito un colosso di tali dimensioni.Perchè non ci hanno messo i rubinetti in oro zecchino e le porte in cristallo Swaroski? Uno scempio dei soldi dei cittadini e per cosa? Per dare un tetto a dipendenti e funzionari dell'ente più INUTILE che esista sulla faccia della terra.Questo è il PD di Emiliano,la reggia di Versailles.Rivotateli questi dilapidatori di soldi pubblici.

  • Io spero sempre che il mio grande sceriffo Michele ne sia fuori da questa situazione di cattivi investimenti.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spacciato per 'olio vegetale' per eludere il fisco: sequestrate 260 tonnellate di gasolio di contrabbando

  • Cultura

    "La poesia come mezzo per stigmatizzare la malattia": il concorso del Centro di salute mentale di Bitonto

  • Cronaca

    Capi e giubbotti "autenticamente falsi", in casa una boutique del tarocco pubblicizzata su Facebook

  • Cronaca

    Stretta anti prostituzione a Casamassima, l'ordinanza del sindaco: "Multe fino a 500 euro per 'lucciole' e clienti"

I più letti della settimana

  • Nuova ferrovia Bari-Torre a Mare, da domani e fino al 2020 i lavori in Tangenziale: deviazioni a Japigia

  • Violento scontro tra due auto a Palese: giovane ricoverato in codice rosso, ferite altre due persone

  • L'Università di Bari al top in Italia: giudizio positivo dall'Anvur, "stesso voto della Bocconi"

  • Giovane sta per lanciarsi nel vuoto da un ponte a Brindisi: salvata da un ingegnere di Bari

  • Trovati con droga in macchina durante il controllo, in manette due giovani incensurati di Sammichele

  • "Paga la droga che ti ho dato", perseguita e minaccia di morte 'cliente': arrestato pregiudicato

Torna su
BariToday è in caricamento