Finanza negli uffici della Regione: acquisiti documenti sulla nuova sede di via Gentile

Nel mirino delle Fiamme Gialle la nuova struttura che ospiterà il Consiglio regionale, per fare chiarezza su ritardi e costi aumentati nella realizzazione dell'opera

Il cantiere per la nuova sede del consiglio regionale

La Finanza acquisisce documenti relativi alla realizzazione della nuova sede del Consiglio regionale in via Gentile.

La notizia è riportata oggi da Repubblica Bari. Nei giorni scorsi - riferisce il giornale - i militari si sono presentati negli uffici dell'Avvocatura regionale per acquisire la documentazione relativa all'opera, la cui realizzazione è segnata da ritardi e costi lievitati. La costruzione della sede, dunque, potrebbe nuovamente finire nel mirino della magistratura.

Gli uomini della guardia di finanza  - si legge sul giornale - hanno prelevato carte relative sia ai ritardi nel cantiere e all'aumento dei costi finali dell'opera sia all'annosa vicenda del progetto per la realizzazione della nuova sede del consiglio regionale. Su quella gara si sono concentrate negli anni scorsi le indagini della magistratura. Nel 2013 la Cassazione ha stabilito che quella gara per la progettazione della nuova sede del Consiglio regionale fu alterata da turbativa d'asta.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Neanche i faraoni d'Egitto,considerati alla stregua di divinità si erano permessi di farsi costruire opere ciclopiche di tale portata.Non credo che la sede del governatore della California sia lontanamente assimilabile e paragonabile a quanto Vendola ed Emiliano han deciso di farsi costruire.Un ente quasi inutile,ormai fine a se stesso,che draga soldi dai corregionali e dallo Stato centrale per erogare stipendi e consulenze da CEO e sprecare i soldi della comunità in un opera che potrebbe diventare il simbolo del fallimento di questa Regione e forse del paese.VERGOGNATEVI cittadini che avete permesso questo obbrobrio.architettonico ,economico e finanziario.Lo pagheremo caro e verremo derisi da tutti,senza attenuanti.

Notizie di oggi

  • Attualità

    Polo giudiziario nelle ex Casermette: pronta nuova intesa Comune-Ministero

  • Cronaca

    Cerimonia al sacrario e corona d'alloro a Palazzo di Città: le celebrazioni per il 25 aprile

  • Attualità

    Vivibilità e sicurezza, i comitati di quartiere chiamano i candidati sindaco: "Ascoltate le nostre proposte"

  • Sport

    SSC Bari, domenica contro il Rotonda la festa promozione: il programma del club

I più letti della settimana

  • Muore soffocato durante il pranzo di Pasqua: tragedia a Monopoli

  • Tamponamento tra due auto sulla SS16: soccorsi i passeggeri. Traffico in tilt

  • Schianto sulla provinciale Monopoli-Alberobello: scontro auto-moto, muore centauro 55enne

  • Allarme bomba sul lungomare, intervengono i carabinieri: "Borsa abbandonata per terra"

  • La dea bendata bacia un ex pescatore a Mola: Gratta e Vinci da 100mila euro trovato tra i rifiuti

  • Albero si spezza per il forte vento e sfonda tir su viale Trisorio Liuzzi: grave autista

Torna su
BariToday è in caricamento