Bari ha un nuovo questore, è Giuseppe Bisogno: "Incrementare la fiducia tra Polizia e cittadinanza"

Cerimonia d'insediamento del dirigente di pubblica sicurezza. Ha 61 anni ed è originario di Nocera Superiore: "Massimo impegno per essere all'altezza del compito che mi è stato affidato in continuità con chi mi ha preceduto"

Un picchetto d'onore, allestito per l'occasione, ha salutato l'insediamento del nuovo questore di Bari, Giuseppe Bisogno: il massimo dirigente della Polizia di Stato nel capoluogo pugliese, 61 anni, originario di Nocera Superiore (Salerno), arriva da Perugia dove ha condotto la questura da gennaio dello scorso anno e succede a Carmine Esposito, diventato, nel frattempo, questore di Roma. 

"La Questura di Bari tra le più importanti" in Italia

Bisogno ha salutato i colleghi e la cittadinanza, illustrando le linee guida del suo operato in una città complessa e importante come Bari: "Per noi dirigenti di Ps - ha affermato - avere un incarico in una Questura come questa rappresenta davvero molto. Metterò il massimo impegno per essere all'altezza del compito che mi è stato affidato in continuità con chi mi ha preceduto, Carmine Esposito e Antonio De Iesu, il cui lavoro è stato molto apprezzato e che adesso dirigono le Questure di Roma e Napoli.

L'arrivo del questore: tappeto blu e squilli di tromba

L'impegno della Polizia sarà concentrato a "reprimere" e "prevenire" i reati, rispettivamente attraverso attività di controllo e anticipando il crimine con le indagini, "facendo squadra" con tutta la Polizia di Stato. Uno sforzo rivolto a chiedere sostegno anche da parte della cittadinanza, instaurando un rapporto reciproco "di fiducia" tra l'istituzione e la società "che sono certo ci sia già. E' un aspetto molto importante da incrementare per spingere i cittadini a denunciare rivolgendosi alle Forze dell'Ordine".

Il curriculum del nuovo questore

Giuseppe Bisogno ha una lunga esperienza in Polizia, cominciata nel 1983: dopo aver conseguito la Laurea in Giurisprudenza, si è arruolato iniziando la sua carriera nel Reparto Mobile di Milano. Ha proseguito con esperienze professionali nella Polizia Stradale, dapprima in Lombardia e poi nella città di Avellino. Nel 1993 è assegnato alla Questura di Avellino con l’incarico di dirigente della Digos e, successivamente, diviene capo di Gabinetto del Questore. Nel 2000 viene trasferito alla Questura di Napoli dove assume la dirigenza della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale. Nel 2001, dopo la promozione a Primo dirigente, ha l’incarico di dirigente della Digos, che manterrà fino al 2005, quando viene nominato vicario del questore di Benevento. Nel 2008 assume l’incarico di Vicario presso la Questura di Sassari e, successivamente, vicario della Questura di Napoli. Nel 2011 viene promosso dirigente superiore e nominato questore di Agrigento. Due anni dopo, nel 2013, viene nominato direttore del Servizio Polizia Stradale del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, incarico che manterrà sino al gennaio 2018 quando è stato nominato questore di Perugia.

26-03-19 Decaro riceve il nuovo questore Bisogno-2

L'incontro con il sindaco

Nel pomeriggio Bisogno ha anche incontrato a Palazzo di Città il sindaco di Bari, Antonio Decaro. "È stata l’occasione per rivolgere - spiega il primo cittadino - al questore Bisogno i migliori auguri di buon lavoro a nome della nostra città. Già a partire dai prossimi giorni saremo impegnati fianco a fianco, e gli ho garantito fin d’ora la massima collaborazione dell’amministrazione comunale, in continuità con quanto accaduto con i suoi predecessori".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

Torna su
BariToday è in caricamento