Omicidio a Bitonto: identificata la prostituta uccisa a coltellate

Si tratta di una donna di nazionalità romena, residente in Italia da alcuni anni. Da pochi mesi si era trasferita a Bitonto. L'identificazione della giovane è stata possibile grazie agli accertamenti dattiloscopici

Romena, 26 anni, risiedeva in Italia da alcuni anni e da aprile scorso si era trasferita a Bitonto. E' stata identificata la giovane prostituta trovata morta ieri nelle campagne di Bitonto, nei pressi della provinciale 231. Le generalità della donna non sono state ancora rese note perché le autorità competenti stanno provvedendo in queste ore ad avvisare la famiglia.

L'identificazione è stata possibile grazie agli accertamenti dattiloscopici. In diverse occasioni la ragazza era stata identificata dagli agenti fornendo nomi diversi.

L'autopsia, eseguita in queste ore dal medico legale Alessandro Dell'Erba, dovrà accertare le cause della morte, individuare eventuali tracce biologiche riconducibili all'assassino e accertare se la donna, come è probabile, abbia avuto rapporti sessuali immediatamente prima di morire. È stata infatti trovata da un contadino con indosso solo biancheria intima.

Intanto le indagini continuano per cercare di ricostruire il delitto. Gli inquirenti continuano a sentire amiche e conoscenti della ragazza che potrebbero aiutare a ricostruire le sue ultime ore di vita.

Potrebbe interessarti

  • ''U scazzecappetìte'': sapete cos'è?

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • 7 consigli per eliminare il cattivo odore delle ascelle

  • Animali domestici: le regole da rispettare se vivi in un condominio

I più letti della settimana

  • Si sottopone a operazione per dimagrire, madre 35enne muore dopo bendaggio gastrico alla clinica Mater Dei

  • Battiti Live a Bari, svelato il cast: ecco chi sarà sul palco per il gran finale

  • Punta la pistola contro universitari e pretende di parcheggiare: "Toglietevi da lì", paura per 3 ragazzi a San Pasquale

  • Dal gioco d'azzardo alle estorsioni agli imprenditori: la mappa dei racket dei clan in città

  • Morta dopo intervento per dimagrire alla Mater Dei, indagati 3 medici: domani l'autopsia

  • Furbetti del cartellino all'ospedale San Giacomo di Monopoli: i nomi dei 13 arrestati

Torna su
BariToday è in caricamento