Anziana uccisa per errore a Bitonto, dimesso il pregiudicato 20enne obiettivo dell'agguato

Giuseppe Casadibari è uscito dal Policlinico dove era ricoverato: aveva riportato ferite al torace nel corso della sparatoria. Attesi i risultati degli esami autoptici sul corpo dell'anziana

Il luogo dell'agguato (Foto Ansa)

E' stato dimesso dal Policlinico di Bari Giuseppe Casadibari, il 20enne pregiudicato ferito con colpi d'arma da fuoco nell'agguato avvenuto il 30 dicembre scorso nel centro storico di Bitonto in cui morì l'84enne Anna Rosa Tarantino, raggiunta fatalmente da alcuni proiettili indirizzati contro il giovane mentre si trovava a passare casualmente sul luogo della sparatoria. Il 20enne aveva riportato ferite al torace: il giovane, ascoltato dalla Polizia subito dopo l'agguato, avrebbe riferito agli inquirenti di non essersi accorto di nulla poiché quella mattina sarebbe stato impegnato in una conversazione telefonica, e avrebbe pensato che i botti esplosi fossero dei petardi. Nei confronti di Casadibari, al momento, non è stato emesso alcun provvedimento. I risultati dell'autopsia sul corpo dell'anziana chiariranno la dinamica dell'accaduto. Si attende anche l'esito della ricostruzione 3d della scena del crimine da parte degli inquirenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due baresi morti nel terribile incidente di Mottola: le vittime sono tre, altrettanti i feriti di cui uno in gravi condizioni

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Panico da Coronavirus, l'ordine degli psicologi in Puglia lancia l'allarme: "State lontani dai social, veicolano solo terrore"

  • Cinque casi sovrapponibili al coronavirus in Puglia, scatta il censimento per chi arriva dalle regioni del contagio

  • Scontri tra tifosi baresi e leccesi in autostrada a Cerignola: veicoli in fiamme

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

Torna su
BariToday è in caricamento