Omicidio Bruna Bovino, in Appello assolto l'ex amante: ribaltata la sentenza di primo grado

Antonio Colamonico è stato prosciolto dalle accuse "per non aver commesso il fatto". In precedenza era stato condannato a 25 anni, trascorrendone già 4 in prigione

La Corte d'Assise d'Appello di Bari ha assolto Antonio Colamonico dall'accusa di aver ucciso Bruna Bovino, 29enne trovata morta il 12 dicembre 2013 a Mola di Bari, nel centro estetico dove lavorava. L'ex amante della donna, condannato in primo grado a 25 anni, è stato prosciolto dalle accuse "per non aver commesso il fatto". Per lui l'accusa aveva chiesto 28 anni di reclusione. L'uomo, dopo aver trascorso oltre 4 anni in prigione, sarà scarcerato già oggi.

Ribaltata la sentenza di primo grado

In base alle accuse della Procura, Colamonico avrebbe ucciso la 29enne al termine di una violento litigio probabilmente legato al termine della loro relazione, quindi incendiato il corpo dell'estetista. Il delitto, secondo l'accusa, si sarebbe consumato tra le 16.30 e le 17. A smentire l'orario, invece, vi sarebbe stata la testimonianza di un tatuatore che avrebbe incontrato Bovino in un bar alle 18. In base all'analisi delle celle telefoniche, Colamonico si trovava a Polignano. La decisione di assolvere l'uomo è stata presa dopo due ore di Camera di Consiglio. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • certo sarà interessante sarà interessante seguire la psiche del condannato innocente dopo 4 anni di detenzione in carcere...Mah

Notizie di oggi

  • Politica

    Maratona in Consiglio per la manovra tributaria 2019: "Nessun aumento sulla Tari", ma è scontro con l'opposizione

  • Comunali Bari 2019

    Bari Bene Comune per virare a sinistra la barra della coalizione Decaro: "Inclusione, lavoro e solidarietà"

  • Attualità

    Gazebo a Bari vecchia, pronte le nuove regole: "Arredi coordinati e iter unico per le autorizzazioni"

  • Attualità

    VIDEO | Al Politecnico la monoposto progettata dagli studenti: "Sarà in pista per i campionati di Formula Sae"

I più letti della settimana

  • Nuova ferrovia Bari-Torre a Mare, da domani e fino al 2020 i lavori in Tangenziale: deviazioni a Japigia

  • Violento scontro tra due auto a Palese: giovane ricoverato in codice rosso, ferite altre due persone

  • Violenta rissa per strada armati di ascia e pistola: arrestati sei giovani a Rutigliano

  • L'Università di Bari al top in Italia: giudizio positivo dall'Anvur, "stesso voto della Bocconi"

  • Giovane sta per lanciarsi nel vuoto da un ponte a Brindisi: salvata da un ingegnere di Bari

  • Trovati con droga in macchina durante il controllo, in manette due giovani incensurati di Sammichele

Torna su
BariToday è in caricamento