Omicidio Madonnella: Massimiliano Villoni ucciso in casa in via Durazzo

L'uomo, 38 anni, si trovava ai domiciliari. Ad ucciderlo un colpo d'arma da fuoco alla testa. A chiamare il 118 i vicini, allertati dal rumore degli spari

Massimiliano Villoni, 38enne agli arresti domiciliari, è rimasto ucciso nella propria abitazione in via Durazzo, nel quartie della Madonella. Ad ucciderlo un colpo d'arma da fuoco esploso alla testa dell'uomo. Il cadavere pare sia stato trovato su un letto da una donna che aveva appena fatto rientro in casa. Sono state le urla della donna a attirare l'attenzione dei vicini che hanno subito chiamato i soccorritori del 118.

L'uomo - a quanto si apprende dagli investigatori - aveva precedenti penali per rapina, detenzione di armi e spaccio di sostanze stupefacenti. Sul posto sono al lavoro i carabinieri ed è atteso il pm di turno della Dda di Bari, Ciro Angelillis.

Secondo le prime indiscrezioni i killer hanno fatto irruzione nell’appartamento al piano terra e hanno freddato l’uomo con un colpo di pistola alla nuca.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Immortalato dalle telecamere mentre danneggia la tomba del generale Marzulli: preso 58enne

  • Cronaca

    Montate le tre tende per le udienze del Tribunale di via Nazariantz: lunedì sarà il giorno del 'corteo' silenzioso

  • Sport

    FC Bari, Giancaspro pronto al ricorso contro il -2: "Sereni per il giudizio di secondo grado"

  • Cronaca

    Allarme bomba nel Castello di Conversano, evacuati turisti e operatori: sul posto gli artificieri, verifiche in corso

I più letti della settimana

  • A bordo della Ferrari si scontra con un furgone: incidente mortale a Palo del Colle

  • Apriva la cassaforte per rubare migliaia di euro d'incasso: preso ragioniere di una nota sala ricevimenti del Barese

  • Immortalato dalle telecamere mentre danneggia la tomba del generale Marzulli: preso 58enne

  • Parcheggio con 200 posti auto e nuova illuminazione: a fine giugno al via i lavori a San Giorgio

  • FC Bari, c'è la sentenza del Tribunale federale: confermati i due punti di penalizzazione

  • Scontro tra tir all'altezza di San Giorgio: traffico bloccato sulla statale 16

Torna su
BariToday è in caricamento