Operaio morto a Modugno, la Procura apre un'inchiesta

Una persona è stata iscritta nel registro degli indagati per l'incidente avvenuto due giorni fa in una ditta di impianti elettrici nella zona industriale, dove un operaio è morto schiacciato da una pala meccanica che si è ribaltata

La Procura di Bari ha aperto un'inchiesta sulla morte di un operaio di 47 anni avvenuta due giorni fa in una ditta di impianti elettrici nella zona industriale di Modugno.

L'uomo stava manovrando una pala meccanica che per ragioni ancora da accertare si è ribaltata, schiacciandolo. A nulla sono serviti i soccorsi immediati del 118, chiamati dai colleghi del 47enne.

Nel mirino degli inquirenti sono ora le condizioni di sicurezza all'interno dell'azienda. La pala meccanica è stata sequestrata. Per il momento una persona è stata iscritta nel registro degli indagati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Agguato a colpi di pistola tra i vicoli di Triggiano: pregiudicato 36enne ferito

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • "Dove si colloca l'Iran nel globo?" E gli americani indicano la Puglia: i risultati (tutti da ridere) del sondaggio

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

Torna su
BariToday è in caricamento