Ordinano cibo con l'app, picchiano e rapinano rider delle consegne al San Paolo: arrestato 18enne, si cerca il branco

Operazione della Squadra Mobile. La vittima dell'aggressione è un lavoratore di Glovo. L'azienda spagnola, a causa di vari episodi simili, aveva escluso il quartiere dall'area interessata dal servizio

Avrebbero contattato un rider dell'azienda spagnola Glovo per farsi recapitare panini e pietanze a domicilio per poi, una volta arrivato a destinazione, assalirlo in gruppo e rapinarlo di soldi e cibo: la Squadra Mobile di Bari ha arrestato un giovane appena maggiorenne e incensurato. Aveva compiuto 18 anni solo una settimana prima dell'episodio contestato.

In corso le indagini per identificare il resto del branco

Il rider, secondo una ricostruzione era stato colpito con una pietra riportando gravissime lesioni alla testa e al volto. La Glovo aveva escluso, a seguito di questo episodio e di altre aggressioni, il quartiere San Paolo di Bari dall'area operativa delle consegne. La Squadra Mobile del capoluogo, coordinata dalla Procura, ha ricostruito la vicenda, identificando uno dei presunti componenti del branco. Per lui è scattato l'arresto: il 18enne è stato condotto nel carcere di Bari. In corso le indagini per identificare gli altri componenti del branco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Coronavirus, caso sospetto a Bari: accertamenti su paziente ricoverata al Policlinico, rientrava dalla Cina

  • Ludovica volata via a soli 18 anni, il Ministero le concede il diploma alla memoria: "Una borsa di studio in suo onore"

  • La dea bendata bacia anche Rutigliano: sbancato il gratta e vinci, fortunato si aggiudica 2 milioni di euro

  • Tenta di attraversare con le sbarre in chiusura, auto resta bloccata al passaggio a livello

Torna su
BariToday è in caricamento