Palazzina 'dei tumori' a Japigia, Emiliano intervistato da 'Le Iene': "Trovare in fretta la verità"

Il governatore è stato sentito da un inviato del popolare programma di Italia 1 a margine della presentazione della Fiera del Levante

Incursione a sorpresa, questa mattina, de "Le Iene" al termine della presentazione dell'81ma Fiera del Levante. Uno degli inviati del popolare programma d'inchiesta di Italia 1, Gaetano Pecoraro, ha fermato il governatore pugliese, Michele Emiliano, per porgli alcune domande riguardanti la vicenda della palazzina 'dei tumori'  di viale Archimede, nel quartiere Japigia di Bari, dove sono stati registrati 27 casi di cancro in 26 anni, circostanze per le quali la Magistratura, nei mesi scorsi, ha avviato un'inchiesta: "Stiamo cercando di capirlo anche noi" ha affermato il governatore rivolgendosi all'inviato aggiungendo che "siamo di fronte a una vicenda rispetto alla quale mi auguro si possa trovare in fretta la verità, altrimenti dovremmo accettare l'idea, in mancanza di una spiegazione scientifica che la statistica si sia concentrata in modo tragico su quella palazzina".

Palazzina 'dei tumori' a Japigia, controlli e verifiche tecniche

"Se - prosegue il governatore - dovessero esserci elementi solo di sospetto a me segnalati dalla Magistratura" ad esempio "che in quella palazzina c'è qualcosa che non funziona, è possibile sgomberarla, con tutti i disagi che ne conseguono. Lo deve fare il sindaco con un'ordinanza, in quel caso".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola esplosi per strada a San Pio: morto pregiudicato 39enne

  • Week-end del 14 e 15 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Agguato a San Pio, indagini a tutto campo per l'omicidio Ranieri: forse faida interna agli Strisciuglio

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Non paga il parcheggiatore abusivo al molo San Nicola, ragazza trova l'auto danneggiata: "Ora basta"

  • Immobili, imprese e pizzerie a Santo Spirito e Bitonto: confiscati beni a pregiudicato

Torna su
BariToday è in caricamento