Al San Paolo i lavori per la nuova palestra della scuola 'Cirielli': "Aperta per cittadini e associazioni"

Stamane la cerimonia di posa della prima pietra: l'edificio sarà completato entro 11 mesi. La struttura si estenderà per oltre 1200 mq e potrà essere utilizzata dale associazioni del quartiere

Nel 2020 la scuola 'Cirielli' del quartiere San Paolo di Bari avrà la sua nuova palestra, utilizzabile anche da associaizoni e cittadini del rione: stamane si è svolta la cerimonia di posa della prima pietra dei cantieri che dureranno 11 mesi. La struttura, attesa da oltre 30 anni, si estenderà per 1200 meti, di cui 600 dedicati al blocco palestra e altri 200 per servizi. Previste anche aree verdi e rampe per l'accesibilità delle persone con disabilità.

Il progetto, da 770mila euro, vedrà anche l'installazione di pannelli fotovoltaici, climatizzazione e illuminazione a led, potendo contare su tre ingressi, ovvero uno interno, un altro da via Molise e un terzo da via Perugia:  "C’è voluto tanto tempo e la pietra che posiamo oggi  - spiega il sindaco Antonio Decaro - porta un nuovo impegno: quello di rispettare gli 11 mesi previsti per la realizzazione dell’edificio, senza perdere un solo altro giorno in più. Lo dobbiamo ai bambini, alle famiglie del quartiere e agli insegnanti di questa scuola che non hanno mai mollato la presa, pungolando e affiancando l’amministrazione in ogni fase di questo progetto. Mi auguro che i bambini, che il prossimo anno non frequenteranno più questa scuola elementare, possano usufruire di questo spazio nelle ore pomeridiane attraverso delle attività extrascolastiche, perché la palestra, grazie all’ingresso esterno, sarà utilizzabile anche dalle associazioni e dai residenti del quartiere.
Questo sarà certamente un luogo dedicato allo sport ma deve essere innanzitutto un luogo dove stare insieme, conoscersi, far sentire forte la voce e il cuore di questa comunità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxitamponamento a catena sulla Statale 16 a Palese: diversi feriti, traffico in tilt

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Coronavirus, caso sospetto a Bari: accertamenti su paziente ricoverata al Policlinico, rientrava dalla Cina

  • Ludovica volata via a soli 18 anni, il Ministero le concede il diploma alla memoria: "Una borsa di studio in suo onore"

  • La dea bendata bacia anche Rutigliano: sbancato il gratta e vinci, fortunato si aggiudica 2 milioni di euro

  • Nunzia superstar a New York: le orecchiette di Bari Vecchia conquistano il 'Travel Show'

Torna su
BariToday è in caricamento