Droni, telecamere e mille uomini in divisa: il piano sicurezza per la visita di Papa Francesco

No fly zone sul centro di Bari e controlli delle forze dell'ordine anche dal mare: Bari si prepara ad accogliere il Pontefice. Da domani i primi divieti e le limitazioni al traffico

La 'zona rossa' in cui si terrà l'evento con Papa Francesco e il suo passaggio sarà delimitata con new jersey e transennamenti, mentre i varchi di ingresso - 33 in tutto - saranno sorvegliati dalle forze dell'ordine e, per accedere, sarà necessario sottoporsi a controlli di sicurezza. Sono all'incirca mille gli uomini in divisa - di tutte le forze di polizia - che saranno impegnati sabato prossimo, 7 luglio, in occasione della visita a Bari del Pontefice, che inconterà i patriarchi e i capi delle chiese cristiane del Medio Oriente per un momento di preghiera per la pace.

Le misure di sicurezza

Le zone interessate dall'evento saranno 'monitorate' da 350 telecamere fisse (150 della Questura e 200 del Comune), a cui si aggiungeranno droni e controlli delle forze dell’ordine anche dal mare, con sommozzatori e moto d’acqua. Sarà istituita la 'no fly zone' sul centro di Bari. Il coordinamento delle operazioni avverrà dalla Il tutto sarà gestito dalla 'situation room' della Questura, dove ci saranno rappresentanti di tutte le forze dell'ordine.

>>> BUS, TRENI, NAVETTE, PARCHEGGI: IL PIANO TRASPORTI <<<

I divieti e le aree parcheggio per i residenti

Intanto da domani mattina, 6 luglio, scatteranno le prime limitazioni al traffico. A partire dalle 5 entreranno in vigore i primi divieti di fermata lungo tutto il percorso individuato. Su tutte le strade interessate sono stati già apposti i relativi cartelli e gli avvisi cartacei presso ogni automobile. Alle ore 14 di domani, entreranno in vigore i divieti di transito sulle stesse strade. Si procederà gradualmente con le chiusure e il posizionamento di apposite barriere di sicurezza. In serata cominceranno le operazione di bonifica di tutta l’area interessata dall’evento. Per i residenti della città vecchia possessori di pass Ztl e ZsrD, che potranno parcheggiare gratuitamente su tutte le aree delimitate da strisce blu, sarà inoltre disponibile, già dalle ore 18 di questa sera, l'area di sosta di via Portoghese a loro destinata esclusivamente. Per favorire i residenti di Bari vecchia che utilizzeranno quest’area, il percorso della navetta AB (attiva fino alle ore 2.30) sarà allungato fino a raggiungere il parcheggio di via Portoghese. A partire dalle 2.30, poi,  entrerà in vigore la LINEA AZZURRA che osserverà il seguente percorso Circolare da Piscine Comunali-Via Di Maratona e Park di Via Portoghese a Piazza Massari lato Questura/cap. Nav.B, (percorso: Piscine Comunali Via Di Maratona, parcheggio di Via Portoghese, Corso Vittorio Veneto, Piazza Massari/Cap.Nav.B, Corso Vittorio Emanuele, Piazza Garibaldi, Via Crispi, Corso Mazzini, Brigata Regina, Corso Vittorio Veneto, Viale Orlando, Via Portoghese, Via Di Maratona Piscine Comunali). >>>  TUTTI I DIVIETI E LE LIMITAZIONI AL TRAFFICO <<<

Per consentire ai partecipanti all'incontro di ricevere informazioni dettagliate sulla logistica dell’evento, il Comune ha attivato BariAllerta, utilizzabile attraverso Facebook, Twitter, Telegram, scaricando l’app mobile BARInforma o BaRisolve, via mail (registrandosi al portale istituzionale del Comune e accedendo alla sezione 'Profilo utente' per dare il consenso alla ricezione di messaggi Bariallerta) e su WhatsApp, inviando un messaggio con scritto 'Bari' al numero 3669013563.

La visita del Papa: il percorso e i momenti di preghiera

Dopo l'atterraggio nel piazzale Cristoforo Colombo con l'elicottero papale, Francesco raggiungerà la Basilica, dove incontrerà i 22 capi delle chiese cristiane, poi a bordo di un pulmino aperto con i patriarchi percorrerà il lungomare fino quasi a Pane e Pomodoro. Tornerà indietro fino a Largo Giannella per il momento di preghiera con i fedeli (1.700 posti a sedere per autorità e ammalati). Quindi il gruppo farà ritorno verso la Basilica e infine, attraversando un tratto di corso Vittorio Emanuele e la città vecchia fino a piazza San Sabino, incontrerà il vescovo in Cattedrale. Il percorso sarà presidiato da forze dell'ordine e volontari (circa 700 in tutto).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ladri in casa nel cuore della notte (con i proprietari dentro): è allarme furti nel Barese

  • Giovane mamma morta dissanguata dopo l'urto contro una vetrata: chiesto processo per il compagno

  • Apre il nuovo 'sottopasso giallo' di Bari Centrale: più largo, con ascensori e aperto anche alle bici

  • Il pollo fritto del Kfc arriva a Bari: lavori in corso per il nuovo ristorante della Stazione Centrale

  • Via gli pneumatici, le auto parcheggiate finiscono 'sospese' sui sassi: ladri in azione a Bari

  • Stipendi in ritardo e negozio a rischio chiusura, lavoratori di Centro Convenienza in protesta: futuro incerto per 15 dipendenti

Torna su
BariToday è in caricamento