"Parcheggiatori abusivi e zero controlli, la mia auto danneggiata in corso Mazzini"

La denuncia di un cittadino sulla bacheca Fb del sindaco Decaro, accompagnata dalla foto di un'auto con un finestrino rotto: "Ogni giorno combatto con gli abusi di chi vuole 'un caffè', oggi ho trovato questo regalo. E' possibile che accada ciò?"

"Ogni giorno combatto con dei parcheggiatori abusivi che vogliono il "caffe"! Oggi sono ritornato alla macchina e ho trovato questo regalo! È normale!?! Possibile che in queste zone ci sono zero controlli...".

A denunciare l'episodio, avvenuto nella zona di corso Mazzini, è un cittadino sulla bacheca Fb del sindaco Antonio Decaro, che accompagna la sua segnalazione con la foto del danno subito. "Spero che un giorno la situazione si risolva, per adesso mi piango il danno", commenta il cittadino, che racconta di aver cominciato a lasciare la sua auto in quella strada per raggiungere la sua attività in una zona poco distante, ma di essere puntualmente 'assediato' dai parcheggiatori abusivi.

A quanto pare, però, nella zona tentativi di furto o atti vandalici nei confronti delle auto non sarebbero infrequenti, come scrivono, commentando la segnalazione, alcuni residenti. "Io abito qui da circa diciassette anni e forse avremo visto in questa strada passare 4, 5 volte massimo una volante di polizia o di carabinieri", aggiunge un cittadino riferendosi alal situazione in via Anita Garibaldi e alla necessità di maggiori controlli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave incidente tra due auto: morti un uomo e una donna. Deceduto anche il loro cagnolino

  • Blitz della Finanza a Bari, raffica di arresti e sequestri: smantellato traffico di armi e droga dall'Albania

  • Alla guida senza patente e con addosso eroina, non si ferma all'alt della polizia: inseguimento da film in Tangenziale

  • Fulmine colpisce aereo Ryanair, odissea per i passeggeri del Bari-Londra: partiti con 10 ore di ritardo

  • Le orecchiette di Bari vecchia finiscono sul New York Times: in prima pagina il "crimine della pasta"

  • Traffico di droga e armi dall'Albania, quindici arresti a Bari: i nomi

Torna su
BariToday è in caricamento