Ancora guai per la tendopoli del Palagiustizia: "Animali si sono introdotti nella notte in una delle tende"

Questa mattina il personale ha trovato peli e unghie - forse di gatti - nella struttura con il cartello 'Aula 1'. Vista la presenza di cattivi odori, è stata chiusa per le operazioni di pulizia

Continuano i problemi per la giustizia barese, dopo l'apertura della tendopoli all'ingresso dell' - ormai ex - tribunale penale di via Nazariantz. Questa mattina, infatti, il personale giudiziario ha trovato una sgradita sorpresa: nella tenda 1 - una delle tre installate dalla Protezione Civile - sono stati trovati peli e unghie di animali sulle sedie destinate al personale giudiziario che celebra i processi.

Il sospetto è che nella notte alcuni gatti siano entrati nella struttura mobile, che oggi sarà chiusa per essere pulita e disinfestata, visto che si avvertivano anche cattivi odori, forse derivati dalle defezioni degli animali. E potrebbe anch'essa essere dichiarata inagibile nei prossimi giorni. La situazione dell'edilizia giudiziaria barese sarà oggetto in mattinata di una riunione convocata in Prefettura su richiesta del sindaco di Bari, Antonio Decaro, il quale insiste perché si dichiari lo stato di emergenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Riecco Checco Zalone: ecco il manifesto di 'Tolo Tolo, il film al Cinema dal 1 gennaio 2020

  • Isabella, la Monica Bellucci di Molfetta che ha rubato il cuore all'ex tronista Francesco Monte: "E' speciale perché è normale"

  • Operazione antimafia nel Barese: 54 arresti e due anni di indagini, così è stato disarticolato il clan D'Abramo-Sforza

  • Trovato morto nelle acque di Palese: per i familiari Roberto è stato ucciso, per la Procura incidente o malore

Torna su
BariToday è in caricamento