Maltratta ripetutamente la convivente: arrestato 45enne a Bari

Un 45enne barese è stato arrestato nella serata di ieri dopo aver percosso la propria convivente. La donna, già in passato vittima di violenze, è stata giudicata guaribile in una decina di giorni

Ha maltrattato la convivente aggredendola e provocandole lesioni: per questo motivo è finito in carcere nella tarda serata di ieri un 45enne barese, arrestato dai Carabinieri del Reparto Operativo dei Comando Provinciale di Bari.

I militari, allertati da una segnalazione pervenuta dalla donna stessa, si sono recati presso l'abitazione della coppia trovando la vittima percossa e in evidente stato di agitazione. A quel punto il bersaglio delle ire dell'uomo comunicava ai militari di essere stata, e non per la prima volta, picchiata dal suo convivente per futili motivi e questo ha fatto sì che l'uomo venisse bloccato e tratto in arresto.

La donna, soccorsa dagli addetti dell'ospedale 'Di Venere', ha riportato lesioni giudicate guaribili in una decina di giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxitamponamento a catena sulla Statale 16 a Palese: diversi feriti, traffico in tilt

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Coronavirus, caso sospetto a Bari: accertamenti su paziente ricoverata al Policlinico, rientrava dalla Cina

  • Ludovica volata via a soli 18 anni, il Ministero le concede il diploma alla memoria: "Una borsa di studio in suo onore"

  • La dea bendata bacia anche Rutigliano: sbancato il gratta e vinci, fortunato si aggiudica 2 milioni di euro

  • Nunzia superstar a New York: le orecchiette di Bari Vecchia conquistano il 'Travel Show'

Torna su
BariToday è in caricamento