Maltratta ripetutamente la convivente: arrestato 45enne a Bari

Un 45enne barese è stato arrestato nella serata di ieri dopo aver percosso la propria convivente. La donna, già in passato vittima di violenze, è stata giudicata guaribile in una decina di giorni

Ha maltrattato la convivente aggredendola e provocandole lesioni: per questo motivo è finito in carcere nella tarda serata di ieri un 45enne barese, arrestato dai Carabinieri del Reparto Operativo dei Comando Provinciale di Bari.

I militari, allertati da una segnalazione pervenuta dalla donna stessa, si sono recati presso l'abitazione della coppia trovando la vittima percossa e in evidente stato di agitazione. A quel punto il bersaglio delle ire dell'uomo comunicava ai militari di essere stata, e non per la prima volta, picchiata dal suo convivente per futili motivi e questo ha fatto sì che l'uomo venisse bloccato e tratto in arresto.

La donna, soccorsa dagli addetti dell'ospedale 'Di Venere', ha riportato lesioni giudicate guaribili in una decina di giorni.

Potrebbe interessarti

  • Perchè le zanzare pungono proprio te?

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • C'era una volta la 'Cialdèdde'

  • Come tenere puliti e privi di germi e batteri i bidoncini della spazzatura

I più letti della settimana

  • Domatore ucciso dalle tigri, la titolare del circo: "Non è stato sbranato, ferita accidentale"

  • Il quartiere Libertà piange Fransua: cordoglio e messaggi di ricordo sui social

  • Da Giovinazzo a Fesca trasportata dal mare mosso: gabbia per l'allevamento pesci recuperata dalla Guardia Costiera

  • Tornano i temporali: dodici ore di allerta 'gialla' sulla Puglia

  • In arrivo un'altra ondata di maltempo: allerta arancione per martedì, previsti temporali e grandine

  • Branco di lupi assalta allevamento nel Barese: "Decine di capre uccise"

Torna su
BariToday è in caricamento