Pescatori uccisi in India, pugliesi i due marò accusati dell'omicidio

Si tratta di Massimiliano Latorre, 45 anni, di Taranto, e Salvatore Girone, 34 anni, di Bari. Sono accusati di aver fatto fuoco mercoledì scorso dalla petroliera 'Enrica Lexie', uccidendo due pescatori indiani scambiati per pirati

Sono entrambi pugliesi,  in servizio presso il reggimento San Marco che ha sede nella caserma Carlotto di Brindisi, i due fucilieri a bordo della petroliera "Enrica Lexie", rimasta coinvolta mercoledì scorso nell'uccisione di due pescatori avvenuta al largo delle coste indiane. Si tratta di Massimiliano Latorre, 45 anni, di Taranto, e Salvatore Girone, 34 anni, di Bari.

Secondo quanto riferito da media locali, i due marò, accusati di aver ucciso due pescatori indiani dopo averli scambiati per dei pirati, sono stati arrestati oggi dalla polizia di Kochi, località nel sud dell'India. La circostanza dell'arresto è stata però smentita dal console generale d'Italia a Mumbai Giampaolo Cutillo, il quale ha speigato che si trovano in realtà "in un procedimento che potrebbe portare al loro arresto". "Tecnicamente - ha aggiunto Cutillo - per il momento questo provvedimento non è ancora scattato, ma è un'ipotesi verosimile". Secondo fonti italiane vicine all'inchiesta  i due marò, accompagnati a terra dal comandante della nave Umberto Vitelli, dal console Cutillo e dall'addetto militare in India, contrammiraglio Franco Favre, sono stati interrogati "nel circolo ufficiali, dove sono stati condotti, e nella loro deposizione alle autorità locali hanno ribadito la loro estraneità ai fatti".

IL MINISTRO SEVERINO: "GIURISDIZIONE ITALIANA" - Il ministro della Giustizia, Paola Severino, intervistata da Lucia Annunziata su Rai3 ha sottolineato che non c'é dubbio che sulla vicenda della nave 'Enrica Leixe' ci sia la competenza della giurisdizione italiana, e dunque della nostra magistratura, in quanto la vicenda "é un fatto avvenuto in acque internazionali, su una nave battente bandiera italiana e quindi la giurisdizione è quella italiana".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

  • Vento forte e rischio temporali, maltempo in arrivo anche sul Barese

  • Traffico di droga, spaccio e auto rubate: blitz dei carabinieri nel Barese, sei arresti

Torna su
BariToday è in caricamento