Vestiti, valigie e rifiuti buttati: piazza Umberto nel degrado. Scarcelli: "A quando le telecamere?"

La denuncia del presidente del Comitato: "Non si può andare avanti così. Nelle ultime settimane troppa immondizia lasciata per le aiuole. Goccia del Latte di nuovo sporca"

Ombrelli rotti, valigie gettate nelle aiuole, file di vestiti appoggiati alle panchine: in piazza Umberto va in scena uno 'spettacolo' più sporco del solito, denunciato dal locale comitato con eloquenti foto sulla pagina Facebook. E se, questa mattina, i capi di abbigliamento sono stati rimossi, lo stesso non si può dire degli altri rifiuti che adornano le aree vicine ai cassonetti e i prati.

"L'Amiu mi ha garantito che toglierà tutto - afferma Lorenzo Scarcelli, presidente del Comitato di Piazza Umberto -. In queste settimane, però, non stiamo vedendo la massima igiene. Non è nemmeno chiaro chi debba pulire le aiuole: gli operatori della Multiservizi non si vedono da troppi giorni. Non si può andare avanti così: è uno scempio, commesso da italiani e stranieri. E' una questione di educazione". Scarcelli chiede più vivibilità e sicurezza per la piazza: "I bagni restano chiusi già dalle 19.30 e ciò non va bene, specie in estate. La Goccia del Latte, recentemente restaurata, è già sporca. Dove sono, poi, le telecamere promesse dall'amministrazione comunale? Perché si aspetta a installarle?".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola esplosi per strada a San Pio: morto pregiudicato 39enne

  • Week-end del 14 e 15 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Agguato a San Pio, indagini a tutto campo per l'omicidio Ranieri: forse faida interna agli Strisciuglio

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Non paga il parcheggiatore abusivo al molo San Nicola, ragazza trova l'auto danneggiata: "Ora basta"

  • Immobili, imprese e pizzerie a Santo Spirito e Bitonto: confiscati beni a pregiudicato

Torna su
BariToday è in caricamento