Musica e canti per rilanciare Piazza Umberto: il flash mob del Comitato

Esibizione, nel pomeriggio di San Nicola: sul palco allestito a due passi dalla fontana il Coro del Faro, diretto dal maestro Paolo Lepore. Scarcelli: "E' andata molto bene"

Canti natalizi e spettacolo, ieri sera, in piazza Umberto, in onore di San Nicola e per ricordare l'importanza del giardino del murattiano, spesso teatro di degrado e incuria: il Comitato della Piazza ha organizzato un flash mob musicale in collaborazione con il 'Coro del Faro', diretto dal maestro Paolo Lepore. Il gruppo si è esibito sul palco allestito nelle vicinanze della fontana, con lo sfondo scenografico del palazzo Ateneo: "È andata non bene, benissimo. - ha affermato Lorenzo Scarcelli, presidente del Comitato di Piazza Umberto - Il meraviglioso Coro del Faro ha cantato in Piazza Umberto, ci ha fatto emozionare e sognare, in un'atmosfera natalizia".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Sorpresi con armi cariche e giubbotti antiproiettile, tre arresti a Japigia: "Pronti a far fuoco"

    • Cronaca

      "Ebreo anche qui", lettera con minacce di morte al console israeliano De Santis

    • Cronaca

      Parco del Castello 'prigioniero' della burocrazia, il Comitato: "Un anno di chiacchiere"

    • Cronaca

      Spaccio e furti, controlli della Polizia in centro: un arresto e due denunce

    I più letti della settimana

    • Sparatoria al San Paolo: ucciso dipendente Amiu Michele Amedeo

    • San Nicola e G7, settimana 'di fuoco' per il traffico: stop alle auto sul Lungomare e divieti in centro

    • Sorpresi con armi cariche e giubbotti antiproiettile, tre arresti a Japigia: "Pronti a far fuoco"

    • La terra trema in Puglia: scosse di magnitudo 4 fino al confine tra Bari e Bat

    • Incidente sul lungomare all'altezza di Torre Quetta: ferite gravemente tre persone

    • Tamponamento auto-moto in tangenziale, code e disagi per gli automobilisti

    Torna su
    BariToday è in caricamento