Pista ciclabile sul ponte Adriatico, progetto al vaglio del Comune: "A gennaio appalto in gara"

La prossima settimana è previsto l'incontro con l'ingegnere Laricchia per visionare il modello del manufatto metallico da sistemare sui guardrail per garantire la sicurezza dei ciclisti

"Settimana prossima studieremo il progetto con il dirigente comunale del settore Urbanizzazioni primarie, l'ingegner Claudio Laricchia. Contiamo di mandare l'appalto in gara a gennaio". Parola dell'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, che conferma l'apertura nel 2018 per la tanto attesa pista ciclabile sul ponte Adriatico. Ne avevamo già parlato ad ottobre, ma da allora sono sopraggiunti altri impegni istituzionali che non hanno permesso di visionare il progetto.

I problemi per l'apertura

Una notizia che farà gioire i ciclisti baresi, che dall'inaugurazione dell'opera attendono di poter attraversare l'imponente struttura che collega via Nazariantz, nel quartiere Libertà, all'Asse nord-sud. Eppure è passato più di un anno dall'inaugurazione, quando il sindaco Antonio Decaro aveva promesso la riapertura dei due tratti ai lati delle carreggiate entro un mese. Tempi dilatatisi a dismisura per una problematica di tipo tecnico: la mancanza di un guardrail adeguato che garantisse in caso di incidente automobilistico la sicurezza per i ciclisti in transito.

La gara per l'appalto

Ora lo studio di un primo modello dei manufatti metallici da fissare sulle barriere di protezione è stato inviato agli uffici del Comune e si aspetta solo una conferma per l'avvio della produzione e la pubblicazione del bando che deciderà la ditta curatrice degli interventi. L'assessore non dà conferme sul costo, ma la cifra supererà sicuramente i 100mila euro. "Non potevamo aprirla prima - conclude l'assessore - senza avere la certezza che i ciclisti fossero al sicuro. Anche questo intervento si inserisce nel piano strutturato sulla mobilità che stiamo portando avanti in città, con la realizzazione di nuove piste ciclabili nei diversi Municipi cittadini". L'ultima annunciata è quella che attraverserà il giardino di via Tridente, attualmente in costruzione a San Pasquale.

Potrebbe interessarti

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • Lattosio e intolleranza: come riconoscere i sintomi

  • Bocca in fiamme per il peperoncino? I rimedi per togliere il bruciore

  • Dolce al palato e ricco di proprietà: i benefici del fico

I più letti della settimana

  • "Le urla, poi quel bimbo adagiato sugli scogli: in quel momento abbiamo pensato solo a ciò che potevamo fare"

  • Scomparso da due giorni a Modugno: 52enne ritrovato senza vita

  • Schianto in autostrada al rientro dalle vacanze: muore uomo di Bitritto, grave la moglie

  • Weekend del 24 e 25 agosto: tutti gli eventi a Bari e provincia

  • Tentato omicidio Gesuito in zona Cecilia, arrestato il boss Andrea Montani: "Agì per vendicare morte del figlio"

  • Da Bari a Casamassima per rapinare una farmacia, ma la polizia è sulle loro tracce: colpo sventato, tre in manette

Torna su
BariToday è in caricamento