In auto con la pistola pronta per sparare: arrestato 21enne, complice in fuga

Il giovane è stato bloccato su corso Italia. In un sottoscala di un portone della stessa strada rinvenuti quattro passamontagna, un paio di guanti ed una bomboletta lubrificante per armi

Era pronta all'uso la pistola sequestrata dai Carabinieri, questa notte, nel corso di alcuni controlli in corso Italia, nel centro di Bari: un 21enne di Ceglie del Campo è stato arrestato per porto illegale d'arma clandestina e munizionamento. Il giovane era a bordo di un'auto con un complice quando è sopraggiunta una pattuglia dell'Arma: i due sono scesi dall'auto per tentare la fuga, riuscita ad uno di loro. Quest'ultimo ha poi lanciato per terra una pistola semiautomatica Beretta modello 34 con matricola abrasa, sei colpi nel serbatoio ed in ottimo stato di conservazione.

Rinvenuti passamontagna e guanti in un sottoscala

I militari sono riusciti ad accertare che il complice fuggito era entrato in un portone di corso Italia dove, in un sottoscala, sono stati rinvenuti 4 passamontagna, un paio di guanti ed una bomboletta lubrificante per armi, il tutto sequestrato. Il 21enne è stato quindi condotto nel carcere di Bari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è il 'paziente 1' in Puglia: era tornato dalla Lombardia, ora è in isolamento in ospedale

  • Due baresi morti nel terribile incidente di Mottola: le vittime sono tre, altrettanti i feriti di cui uno in gravi condizioni

  • Panico da Coronavirus, l'ordine degli psicologi in Puglia lancia l'allarme: "State lontani dai social, veicolano solo terrore"

  • Cinque casi sovrapponibili al coronavirus in Puglia, scatta il censimento per chi arriva dalle regioni del contagio

  • Scontri tra tifosi baresi e leccesi in autostrada a Cerignola: veicoli in fiamme

  • A Santa Caterina apre il nuovo Parco Commerciale: dal 28 febbraio l'inaugurazione dei primi maxi store

Torna su
BariToday è in caricamento