Pistola giocattolo modificata, marijuana e hashish in casa: arrestato studente universitario 19enne

Controlli dei Carabinieri a Mola di Bari: rinvenute 1600 euro considerate provento dello spaccio di marijuana e hashish. All'interno dell'appartamento anche un'arma a salve 'truccata'

Un vero e proprio 'bazar' della droga è stato scoperto, assieme a una pistola giocattolo modificata corredata da munizioni, in un'abitazione di uno studente universitario 19enne a Mola di Bari. I Carabinieri, nel corso di alcuni controlli in città, avevano notato un continuo via vai di persone nelle vicinanze della palazzina. Al momento della perquisizione, il giovane avrebbe cercato di prendere tempo dicendo che aveva impegni di studio: all'interno dell'appartamento, però, sono stati trovati 2 panetti di hashish, 2 piante di marijuana, varie dosi di droga pronte per la vendita, del peso complessivo di 165 grammi assieme a 2 bilancini di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente. 

I militari inoltre hanno rinvenuto una pistola a salve calibro 8 modello Walter PPK modificata, priva di tappo rosso e 17 cartucce calibro 8., nonché la somma contante di 1600 euro ritenuta provento dell’attività di spaccio. Al termine della perquisizione lo studente è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenza sessuale sul treno per Bari, blocca con la forza studentessa e la palpeggia: arrestato mentre era sul lungomare

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

  • Spaventoso incidente sul lungomare di Bari: Lancia sbanda e travolge otto auto, 4 cassonetti e un cartellone pubblicitario

  • Incidente sul lungomare di Bari: auto si ribalta e finisce accanto al marciapiede

  • Tragedia a Bitritto, colto da malore nel suo negozio: muore commerciante

Torna su
BariToday è in caricamento