mercoledì, 23 aprile 16℃

Tentano furto in appartamento, in manette due minorenni a Poggiofranco

Le due ragazze, una 16enne e una 17enne di etnia rom, si sono introdotte in un condominio di viale Concilio Vaticano II e hanno cercato di forzare la porta di ingresso di un appartamento. A dare l'allarme è stata la stessa proprietaria dell'abitazione, che in quel momento si trovava in casa

Redazione28 giugno 2012

Armate di arnesi da scasso, hanno tentato di introdursi in un appartamento, ma sono sono state colte sul fatto e arrestate. E' accaduto nella tarda mattinata di mercoledì in viale Concilio Vaticano II, al quartiere Poggiofranco. A finire in manette con l'accusa di tentato furto pluriaggravato in abitazione due minorenni di etnia rom, una 16enne e una 17enne, senza fissa dimora.

Le due ragazze si sono introdotte nel palazzo e hanno cercato di forzare la porta di ingresso di un'abitazione. Ad accorgersi di quello che stava avvenendo è stata la stessa proprietaria dell'appartamento, che in quel momento si trovava in casa. Non riuscendo ad aprire la porta, bloccata dall'interno da una chiusura di sicurezza, le due ladre si sono dileguate rapidamente, ma la signora ha comunque lanciato l'allarme, avvertendo la polizia. Gli agenti giunti sul posto poco dopo sono riusciti a scorgere le due giovani che, nel tentativo di sottrarsi al controllo, si intrufolavano in un negozio. Le due ragazze sono state però raggiunte e perquisite: nella borsa di una di loro, i poliziotti hanno rinvenuto diversi attrezzi atti allo scasso e due lastre di plastica.

Al momento del controllo, le due ragazze hanno anche fornito documenti falsi al fine di evitare il riconoscimento. Sono state quindi arrestate e affidate al centro di Prima Accoglienza 'Fornelli' di Bari.

Annuncio promozionale

 

Carrassi
arresti
furti

Commenti