Attentato incendiario a Poggiofranco, in fiamme un panificio

Parzialmente distrutto un negozio in via Don Guanella. Sul posto i vigili del fuoco hanno rinvenuto una bottiglietta contenente liquido infiammabile, ma il titolare ha escluso di aver mai ricevuto minacce o intimidazioni

Un incendio è divampato nelle prime ore del mattino nel panificio Grandolfo, in via Don Luigi Guanella, al quartiere Poggiofranco. A lanciare l'allarme sono stati alcuni residenti della zona, che si sono accorti delle fiamme hanno avvertito i vigili del fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il rogo ha riguardato solo una parte dell'esercizio commerciale, danneggiando l'area adibita a rosticceria e panificio e risparmiando il bar annesso e altre zone dell'azienda. Sul posto è stata rinvenuta una bottiglietta contenente liquido infiammabile, che lascia chiaramente intendere che le fiamme siano state appiccate volontariamente da qualcuno. I vigili del fuoco hanno ritrovato anche delle pietre utilizzate per sollevare la saracinesca ed introdurre la benzina all'interno del negozio. Il titolare del panificio, comunque, ha escluso di aver mai ricevuto minacce o intimidazioni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • "Se mi riprendi ti butto a mare": giornalista e operatore Rai aggrediti sul lungomare mentre filmavano gli assembramenti

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Superbonus al 110%, ristrutturare casa a costo zero: chi può richiedere la detrazione e quali lavori effettuare

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

  • Coronavirus, al via i test sierologici gratuiti per l'indagine nazionale: 27 i Comuni della provincia di Bari coinvolti

Torna su
BariToday è in caricamento