Meraviglioso Natale, la diretta dell'organizzatore 'rompe' l'alleanza con il sindaco: "Non superate il limite"

Ieri Michele Lestingi, patron dell'associazione GPuglia, ha spiegato di essere stato 'vessato' dalla polizia municipale e che Vitto "ha cambiato comportamento". Oggi la replica su Facebook del primo cittadino

Domenico Vitto e Michele Lestingi

Dopo la momentanea 'riappacificazione' in radio, torna a scontrarsi sui social il sindaco di Polignano a Mare, Domenico Vitto, e l'organizzatore della manifestazione 'Meraviglioso Natale', che nel periodo natalizio ha animato le vie del centro storico del borgo barese. Non senza creare polemiche per l'utilizzo di tornelli per gestire il flusso di visitatori.

Il post di Vitto

In mattinata sulla pagina ufficiale del primo cittadino è comparso un post polemico contro la GPuglia, l'associazione presieduta da Michele Lestingi:

Non permetto che si dia dell'imbecille a chi ha criticato la manifestazione Meraviglioso Natale.
Non permetto che si facciano passare i doverosi controlli della Polizia Municipale per condotte persecutorie.
Non permetto che i polignanesi passino per bagarini e che si offenda gratuitamente chi in passato ha provato ad organizzare qualcosa.
Non permetto che vengano sbeffeggiati dirigenti del Comune, assessori e figure istituzionali.
Non permetto che si facciano illazioni sui dipendenti del Comune che collaborano con me.
Come primo cittadino di Polignano chiedo alla onlus GPuglia di rimanere nel ruolo e di non superare il limite del rispetto.

La diretta della discordia

A far rinascere la querelle potrebbe essere stata la diretta Facebook che il patron di GPuglia ha pubblicato nella mattinata di domenica. Una diretta di 17 minuti, in cui ha diviso tra 'buoni' e 'cattivi' diversi rappresentanti delle istituzioni comunali di Polignano. Posizionando lo stesso Vitto a metà, perché "Prima ci ha pienamente supportati - spiega Lestingi - poi ha cambiato comportamento a manifestazione iniziata. Lo inserisco a metà perché ci deve ancora 30mila euro", ricordando della somma che sarebbe stata concordata con il primo cittadino per posizionare le luminarie in diversi punti della città.

Nella diretta Lestingi, come citato nel post di Vitto, si è scagliato in particolare contro la polizia municipale di Polignano, accusandola il Corpo e il comandante di averlo vessato con centinaia di multe. "Io stesso ne ho ricevute 2-3 al giorni - dichiara - per divieto di sosta. Certo, ammetto di non averla parcheggiata perfettamente, ma comunque era ben visibile il pass dell'organizzazione di Meraviglioso Natale".

Ora si attende una replica alle dichiarazioni social del sindaco da parte di Lestingi, che ha comunque confermato il grande successo della manifestazione, "anche se i bilanci saranno comunque in negativo" aggiunge. Bilanci di cui ancora l'amministrazione non ha traccia, visto che a inizio gennaio i libri contabili sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza per accertamenti.

Immagine 6-3-6

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abbonamenti abusivi alla tv a pagamento, blitz in Italia e in Europa: scattano gli arresti, centrale anche a Bari

  • Desiderate che il vostro bucato sia profumato? Tutto dipende dalla pulizia della vostra lavatrice

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

  • Svaligiano appartamento di un'anziana, scatta l'inseguimento per le vie di Carrassi: presi due giovani

  • Rissa in strada al Libertà, intervengono le Forze dell'ordine: "Bottiglie di vetro usate come armi"

  • Furto notturno nella stazione di servizio: ladri in fuga dalla polizia si schiantano contro recinzione

Torna su
BariToday è in caricamento