"Finestre rotte e stanze affollate" nel padiglione Chini del Policlinico di Bari, la denuncia di Sos Città

L'associazione ha effettuato un sopralluogo nella struttura che ospita Dermatologia e Reumatologia. Cancellaro: "La Dirigenza Sanitaria a cui fa capo la Regione Puglia è chiamata ad intervenire immediatamente"

Pochi infermieri di turno per i 20 pazienti ricoverati in Dermatologia e Reumatologia del padiglione Chini nel Policlinico di Bari, ma anche "bagni piccoli", "finestre rotte e chiuse con nastro adesivo" e "farmaci accatastati ovunque": è quanto afferma l'associazione Sos Città che ha effettuato un sopralluogo nella struttura. Il presidente Danilo Cancellaro, nell'analizzare la visita effettuata nei reparti, aggiunge che "durante le urgenze la capienza dei ricoverati sfora e i pazienti sono costretti ad essere assistiti su barelle, non su letti, in stanze anguste e affollate, senza un bagno in camera (presente solo in corridoio, comune a tutti)". 

Per Cancellaro "nel reparto di degenza unica nel Padiglione Chini presso il Policlinico di Bari risultano ridotti a 9 infermieri e 1 coordinatore in totale con un rapporto di circa 1 infermiere a 20 nei periodi più duri. Data la situazione quindi, la Dirigenza Sanitaria a cui fa capo la Regione Puglia è chiamata ad intervenire immediatamente, chiarendo la questione e adottando i dovuti provvedimenti affinchè un diritto del cittadino, non si trasformi in una tortura medievale".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Che vergogna! Siamo alle pezze ormai

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Salvini a Bari: a Japigia la visita alla villa confiscata alla criminalità

  • Cronaca

    Strada transennata a Santo Spirito dopo la sentenza, ma il Municipio si ribella: "Serve per il deflusso del traffico"

  • Cronaca

    Assalto al supermercato: armati minacciarono cassiere e clienti, presi baby rapinatori

  • Economia

    Nuovi voli da Bari per Milano Malpensa: da aprile i collegamenti Ryanair

I più letti della settimana

  • Netturbino ucciso davanti alla sede Amiu, 4 arresti per l'omicidio Amedeo: "L'ex amante commissionò il delitto"

  • Aereo colpito da un fulmine, paura tra i passeggeri in arrivo a Bari

  • Il nuovo film di Checco Zalone uscirà a Natale 2019: "Si chiamerà Tolo Tolo"

  • Lotte e alleanze per il potere, le 'comparanze' per espandersi oltre la città: i clan baresi fotografati dalla Dia

  • Omicidio Michele Amedeo davanti alla sede Amiu: i nomi dei quattro arrestati

  • Mafia e scommesse online, in 21 a processo. Tommy Parisi viola domiciliari e torna in carcere

Torna su
BariToday è in caricamento