Rinvio della firma del protocollo sul nuovo Polo Giudiziario, la Camera Penale di Bari: "Preoccupati"

La nota giunge il giorno dopo la comunicazione del Ministero della Giustizia con cui si postpone a data da destinarsi la riunione a Roma per la sottoscrizione

La Camera penale di Bari giudica con "preoccupazione l'ennesimo rinvio" della sottoscrizione del protocollo d'intesa per la realizzazione del Polo Giudiziario del capoluogo pugliese alle ex Casermette. La nota giunge il giorno dopo la comunicazione del Ministero della Giustizia con cui si rinvia a data da destinarsi la riunione a Roma per la sottoscrizione alla quale è prevista la partecipazione di Comune, Agenzia del Demanio e Provveditorato Opere Pubbliche.

Il neo presidente della Camera Penale di Bari, Guglielmo Starace, afferma che "Allo stupore per l'ennesimo rinvio, si aggiunge la circostanza per cui la decisione sarebbe stata provocata da alcune 'osservazioni pervenute sul testo di protocollo integrativo' che avrebbero comportato 'i conseguenti necessari approfondimenti' ". La Camera Penale di Bari chiede al sindaco di Bari di "condividere la bozza di protocollo inviata dal Ministero nonché le osservazioni contenute svolte su di esso". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

Torna su
BariToday è in caricamento