Ponte Asse Nord-Sud in dirittura d'arrivo: "Ad agosto i collaudi, inaugurazione per la Fiera"

Opera completata all'85%. Questa mattina nuovo sopralluogo del sindaco Decaro: "E' la dimostrazione che questa città può osare, ponendosi come riferimento nel Mediterraneo"

Opere completate all'85% e cantiere in dirittura d'arrivo: nuovo sopralluogo del sindaco Antonio Decaro sul ponte in costruzione sull'asse Nord-Sud. Questa mattina il primo cittadino, l'assessore comunale ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso, e Luigi Cimolai, presidente dell'omonimo gruppo incaricato della costruzione della grande opera, accompagnati da tecnici e maestranze, hanno potuto verificare l'avanzato stato dei lavori: "Manca davvero poco. Speriamo di poterlo aprire ad ottobre. Da parte dell'azienda c'è l'impegno di anticipare le operazioni di collaudo che inizieranno nella prima settimana di agosto per cercare di inaugurare il ponte per la Fiera del Levante. Questa opera dimostra che questa città può osare, diventando una delle città più importanti del Mediterraneo, diventano ogni giorno più moderna ed europea. Realizzazioni come queste dimostra che i sogni possono diventare realtà".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ottimista anche l'assessore Galasso: "Restano da realizzare solo alcune opere di completamento giù avviate tra cui una parte dell'impermeabilizzazione e l'asfaltatura nonché il montaggio delle barriere guardrail e di quelle fonoassorbenti, alcune delle quali visibili a distanza per il colore rosso. Bisognerà ultimare anche i pali dell'illuminazione sul lato di viale Tatarella, oltre ai marciapiedi e tre le rotatorie. Abbiamo lasciato la predisposizione di tutti gli impianti per creare un'illuminazione scenica. Non sarà un ponte buio - spiega Galasso - perché verrà illuminato con i pali centrali e l'antenna centrale a led a luce cangiante, quest'ultima già testata con successo nelle scorse settimane",

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • "Se mi riprendi ti butto a mare": giornalista e operatore Rai aggrediti sul lungomare mentre filmavano gli assembramenti

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Superbonus al 110%, ristrutturare casa a costo zero: chi può richiedere la detrazione e quali lavori effettuare

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

  • Coronavirus, al via i test sierologici gratuiti per l'indagine nazionale: 27 i Comuni della provincia di Bari coinvolti

Torna su
BariToday è in caricamento