Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

VIDEO | "Siamo tutte Megane": in piazza Cesare Battisti il sit-in per la studentessa aggredita dall'ex compagno

 

Un sit-in in piazza Cesare Battisti per dire no alla violenza di genere, a partire dall’ultimo caso di cronaca in città, l’aggressione a una studentessa universitaria camerunense, iscritta a Mediazione culturale. Alla protesta, organizzata dall’associazione studenti stranieri dell’Università di Bari, hanno partecipato anche rappresentanti di associazioni studentesche, colleghi di Megane e privati cittadini che hanno voluto dare una parola di conforto alla vittima dell’aggressione da parte dell’ex compagno, giunta poco dopo l’inizio del sit-in in compagnia del suo avvocato. Al microfono è intervenuto anche il rettore Uricchio, portando la solidarietà di tutto l’Ateneo, mentre tutt’attorno i cartelli dei manifestanti ricordano che Bari è una città che dimostra ancora una volta di sapersi schierare a favore dell’integrazione e contro la violenza sulle donne.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BariToday è in caricamento