Domani ospiti della Provincia bambini di Chernobyl e Fukushima

Domattina alle 12 una delegazione di bambini bielorussi e giapponesi incontrerà il presidente Schittulli per sancire un abbraccio ideale fra la nostra città e i due centri vittima di disastri nucleari

Un ponte ideale fra Bari, Chernobyl e Fukushima: si colloca in quest'ottica l'evento che domattina vedrà ospiti della Provincia di Bari bambini bielorussi e giapponesi. La delegazione dei piccoli ospiti arriva a Bari per via dell'iniziativa, della durata di tutta l'estate, che vedrà alcune famiglie baresi impegnate in alcuni progetti di risarcimento a seguito dei due disastri nucleari del 1986 e dello scorso Marzo. I bambini incontreranno il presidente della Provincia Francesco Schittulli e l'assessore al Personale Sergio Fanelli domattina alle ore 12 presso la sala consiliare della Provincia. Ad accompagnare i piccoli ci sarà anche Francesco Bia, presidente della onlus di Modugno "Gruppo Accoglienza Bambini Bielorussia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • Al ristorante e in auto, stop al distanziamento per congiunti e 'frequentatori abituali': la Regione allenta le restrizioni

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

  • Due monopattini del servizio sharing rubati e recuperati dalla polizia: uno rintracciato in tempo reale grazie al segnale gps

Torna su
BariToday è in caricamento