Retakers in azione: ripulite le scritte in via Capruzzi

In mattinata il flash mob organizzato dai volontari per cancellare alcuni graffiti presenti da tempo sul muro perimetrale della stazione

Sono entrati in azione come sempre, armati di pennelli, vernici, raschietti e di una massiccia dose di buona volontà. Retakers in azione questa mattina in via Capruzzi: un flash organizzato e annunciato nei giorni scorsi per ripulire alcune scritte presenti sul muro perimetrale della stazione ferroviaria, in corrispondenza di via De Vito Francesco.

Un'iniziativa simile ad altre già messe a segno in altre zone della città, ma accompagnata  da qualche polemica, come reso noto nei giorni scorsi dalla stessa associazione, accusato di 'censurare', in qualche modo, attraverso la sua azione, i messaggi espressi sui muri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, terribile tragedia nel Barese: uomo investito e ucciso mentre stava tornando a casa

  • Maltempo in arrivo e allerta arancione sul Barese: scuole chiuse in alcuni Comuni

  • Crollano calcinacci dal cavalcavia della SS16, danni alle auto: tratto chiuso al traffico

  • Lotta ai tumori, il cioccolato 'nero' è un alleato della prevenzione. Ricercatore di Bari: "20 grammi ogni due giorni"

  • Attimi di tensione in una scuola, papà entra e schiaffeggia 14enne: "Lascia stare mio figlio"

  • Famiglia pugliese beffata in un bar di Roma: 120 euro per quattro panini e quattro bibite perché "vicini al Vaticano"

Torna su
BariToday è in caricamento