Putignano, i rifiuti diventano 'pop' con i nuovi box ispirati all'arte moderna

Dal 12 gennaio al via la raccolta differenziata con Navita

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

La pop art sbarca a Putignano con le nuove e colorate isole informatizzate comparse questa mattina in dieci punti strategici della città del Carnevale. Si tratta di grandi box colorati adibiti alla raccolta dei rifiuti tessili (pannolini e pannoloni) installati da Navita, azienda che gestisce il servizio di igiene urbana a Putignano, per migliorare e potenziare la raccolta differenziata in città. Il materiale tessile sanitario, infatti, potrà continuare ad essere conferito anche nel secco residuo secondo gli orari e le giornate previste dal nuovo calendario di raccolta al via dal 12 gennaio. I box saranno utilizzabili dal lunedì al sabato, dalle 7,00 alle 15,00, con una tessera magnetica da richiedere attraverso un modello compilato dal richiedente o dall'intestatario della TARI e consegnato presso l'Ufficio Ambiente del comune di Putignano. Le postazioni attive dal 13 gennaio 2020 saranno: San Pietro Piturno, piazza Aldo Moro, via Verdi, via Montegrappa, via D’Azeglio, via Eroi del Mare, via Martin Luther King, via S. Caterina da Siena, via Napoleone Bonaparte, via XX Aprile.

Torna su
BariToday è in caricamento