Auto bruciata parcheggiata da giorni in corso Italia, i residenti la decorano coi fiori: "Basta degrado al Libertà"

L'iniziativa è del comitato 'Scipione Crisanzio': "Un modo civile - spiegano gli attivisti - per dire che questo quartiere vuole bellezza e non più incuria"

Un'auto bruciata ridotta a un rottame, parcheggiata su corso Italia, poco lontano via Trevisani: è la scena che si presenta da circa una settimana agli occhi dei residenti del quartiere Libertà di Bari. In tanti si interrogano su chi l'abbia lasciata lì. nel frattempo, gli attivsti del comitato 'Scipione Crisanzio', hanno pensato di rendere meno brutta la visuale decorando la vettura con alcuni fiori collocati sulle portiere: "Lo scheletro di un'auto bruciata può diventare un'ispirazione per fare qualcosa di artistico. Un modo civile per dire che questo quartiere vuole bellezza e non degrado" spiega il comitato di residenti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Comunali Bari 2019

    Election day, al voto per Europee e Comunali: sfida a sei per la poltrona di sindaco

  • Comunali Bari 2019

    Election day per le Europee e scegliere il sindaco: ai seggi Decaro e Di Rella

  • Attualità

    La focaccia più buona d'Italia è quella barese: il panificio Fiore batte Genova nella 'disfida' del Fico

  • Cronaca

    La pioggia non lascia Bari e la Puglia: nuova allerta meteo per domani

I più letti della settimana

  • Trema la terra nel Nord Barese: scossa di terremoto avvertita anche a Bari, gente in strada

  • Mercatone Uno chiude per fallimento, la rabbia di lavoratori e clienti: negozi chiusi a Bari e Terlizzi

  • Rapina con sparatoria al Banco di Napoli di viale Salandra: i nomi dei sette arrestati

  • Assalto con sparatoria al Banco di Napoli in viale Salandra: scatta il blitz, sette persone arrestate

  • La focaccia più buona d'Italia è quella barese: il panificio Fiore batte Genova nella 'disfida' del Fico

  • Elezioni Comunali 2019 a Bari e in provincia, come sarà la scheda elettorale

Torna su
BariToday è in caricamento