Fango e liquami nel sottopasso 'Giuseppe Filippo', i residenti: "Camminiamo nella melma"

Brutta sorpresa, questa mattina, per gli abitanti della zona che dovuto fare i conti con una passerella pedonale poco praticabile: "Rischiamo di scivolare. tutto ciò è inammissibile"

"Non è ammissibile una situazione del genere e camminare letteralmente nella melma": brutta sorpresa per i cittadini del Quartierino che, questa mattina, hanno percorso a piedi il sottopasso 'Giuseppe Filippo'. La passerella pedonale era invasa da liquami, rendendo particolaremnte disgustoso e pericoloso il transito, con il rischio di scivolare per terra. Gli abitanti hanno dunque richiesto un inervento immediato per risolvere il problema e restituire una normale camminabilità all'unico collegamento perdonale tra il Quartierino e il Libertà.

Potrebbe interessarti

  • ''U scazzecappetìte'': sapete cos'è?

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • 7 consigli per eliminare il cattivo odore delle ascelle

  • Forno a microonde, quali sono i reali rischi per la salute?

I più letti della settimana

  • Si sottopone a operazione per dimagrire, madre 35enne muore dopo bendaggio gastrico alla clinica Mater Dei

  • Punta la pistola contro universitari e pretende di parcheggiare: "Toglietevi da lì", paura per 3 ragazzi a San Pasquale

  • Il quartiere Libertà piange Fransua: cordoglio e messaggi di ricordo sui social

  • Dal gioco d'azzardo alle estorsioni agli imprenditori: la mappa dei racket dei clan in città

  • In arrivo un'altra ondata di maltempo: allerta arancione per martedì, previsti temporali e grandine

  • Furbetti del cartellino all'ospedale San Giacomo di Monopoli: i nomi dei 13 arrestati

Torna su
BariToday è in caricamento