Differenziata 'porta a porta' a Bitritto: primo incontro con la cittadinanza

Il Comune e l'azienda del servizio di raccolta hanno illustrato agli abitanti del paese le novità previste nelle prossime settimane: allestiti tre infopoint

Grande affluenza di pubblico, a Bitritto, per il primo incontro sul porta a porta in procinto di essere avviata nella cittadina barese: nel Castello comunale è stato spiegato nel dettaglio il servizio affidato all'azienda Sieco, incaricata per la differenziata, accogliendo suggerimenti e critiche migliorative.  In questi giorni sono stati attivati tre infopoint nel paese per ritirare il kit di raccolta: in piazza Aldo Moro con apertura dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e dalle 17 alle 20; su viale 8 Marzo e largo Pietro Nenni con apertura lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 9 alle 13 e martedì e giovedì dalle 17 alle 20. Per il ritiro il titolare del ruolo Tari dovrà portare con sé documento di identità e codice fiscale.

"La realizzazione di questo progetto dipende non solo dall'impegno dell'amministrazione e dalla professionalità della ditta esecutrice ma anche, e tanto, dalla collaborazione dei cittadini che devono insieme a noi credere nella sua riuscita e impegnarsi per il raggiungimento degli obiettivi - ha commentato il sindaco di Britritto, Giulitto- . Sono convinto che la pulizia del nostro paese, l'aumento della qualità della vita e il risparmio economico che quando il progetto sarà a regime ripagherà gli sforzi anche economici che le famiglie stanno sostenendo in questa fase di startup".
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Efficienza di spesa e servizi nei capoluoghi, Bari nelle ultime posizioni: è 48esima su 52 città

  • Politica

    Sostegno al candidato leghista da parte dell'assessore Di Gioia, pronta la mozione di sfiducia da sei consiglieri

  • Attualità

    Dalle Tecniche ortopediche al Data Science, l'Università lancia sei nuovi corsi di laurea

  • Attualità

    Scoperta la targa dedicata alla granduchessa di Russia Elizaveta Feodorovna: "Su suo impulso nacque la Chiesa russa di Bari"

I più letti della settimana

  • Pesciolini d'argento in casa: cosa sono e come difendersi

  • Trema la terra nel Nord Barese: scossa di terremoto avvertita anche a Bari, gente in strada

  • Traffico di droga sull'asse Verona-Bari: colpita 'cellula' del clan Di Cosola, 19 arresti

  • Colpo all'alba in via Dante: furto nella gioielleria Gabriella Trizio

  • Terremoto nel Nord Barese, sospesi treni sulla Bari-Foggia. Stop anche al traffico delle Fal

  • Associazione mafiosa, droga, armi: al via processo ai clan Capriati e Diomede-Mercante, 90 imputati

Torna su
BariToday è in caricamento