Rapina agenzia di scommesse mascherato da Uomo Tigre, il titolare lo blocca: 25enne in manette

Il ragazzo, con il volto coperto dalla maschera e una scacciacani in pugno, è riuscito ad imposssessarsi della somma di 500 euro, ma il titolare del centro è riuscito ad impedirne la fuga e ha chiesto aiuto alla polizia

Volto coperto da una maschera dell'Uomo Tigre, pistola in pugno, ha fatto irruzione in un'agenzia di scommesse. Minacciando la persona che era dietro il bancone, è riuscito ad impossessarsi dell'incasso, un bottino di circa 500 euro.

Poi si è avviato verso l'uscita, ma proprio in quel momento il 'rapinatore mascherato' si è imbattuto nel titolare dell'attività, che stava rientrando nell'agenzia. Con una grande prontezza di riflessi, l'uomo è riuscito a bloccare il rapinatore, impedendone la fuga. Subito è scattata la richiesta di aiuto alla polizia: gli agenti della volante, giunti sul posto, hanno quindi arrestato il rapinatore, il 25enne bielorusso Dimitri Francesco Marsella, con precedenti di polizia.

Oltre alla maschera e al bottino della rapina, restituito al titolare, al 25enne è stata sequestrata l'arma utilizzata per il colpo, risultata essere una scacciacani. Dopo l'arresto, il giovane è stato rinchiuso in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxitamponamento a catena sulla Statale 16 a Palese: diversi feriti, traffico in tilt

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Coronavirus, caso sospetto a Bari: accertamenti su paziente ricoverata al Policlinico, rientrava dalla Cina

  • Ludovica volata via a soli 18 anni, il Ministero le concede il diploma alla memoria: "Una borsa di studio in suo onore"

  • La dea bendata bacia anche Rutigliano: sbancato il gratta e vinci, fortunato si aggiudica 2 milioni di euro

  • Nunzia superstar a New York: le orecchiette di Bari Vecchia conquistano il 'Travel Show'

Torna su
BariToday è in caricamento