Aggredisce donna e tenta di rubarle l'iPhone, 38enne arrestato in pieno centro

L'uomo è stato bloccato in via Dante, nelle vicinanze di via Sparano, grazie all'intervento di una pattuglia della Polizia Locale allertata dalle urla della vittima

Avrebbe dapprima aggredito una donna, per poi tentare di rubarle l'iPhone ma è stato arrestato da una pattuglia della Polizia Locale di Bari: in manette è così finito un 38enne di origini marocchine, bloccato in via Dante, nelle vicinanze di via Sparano. Gli agenti sono stati allertati dalle urla della donna, bloccando così il malvivente. Il 38enne, risultato residente a Molfetta, aveva il permesso di soggiorno scaduto ed è stato quindi condotto in carcere, in attesa del rito per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Agguato a colpi di pistola tra i vicoli di Triggiano: pregiudicato 36enne ferito

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • "Dove si colloca l'Iran nel globo?" E gli americani indicano la Puglia: i risultati (tutti da ridere) del sondaggio

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

Torna su
BariToday è in caricamento