Assalto armato a furgone portavalori sul'A14 tra Bari e Acquaviva: è caccia ai rapinatori in fuga

Il colpo è avvenuto attorno alle 8 del mattino, in direzione sud: il bottino ammonterebbe a circa 100mila euro. I malviventi sarebero fuggiti da un varco nella recinzione da loro in precedenza realizzato

Assalto a un furgone portavalori, questa mattina, sull'autostrada A14, tra Bari Sud e Acquaviva delle Fonti: attorno alle otto di questa mattina, un gruppo di rapinatori, travisati e armati, hanno intercettato un blindato Ivri diretto a Taranto, che trasportava monete.

VIDEO | Le immagini sul luogo dello scontro

Secondo una prima ricostruzione della Polizia Stradale, i malviventi, a bordo di due auto, si sarebbero avvicinati al furgone, intimando agli occupanti di seguirli. Successivamente sono giunti all'altezza di un varco nelle barriere di protezione dell'autostrada, creato in precedenza dai rapinatori. Lì, all'esterno della strada, hanno disarmato i due vigilantes, svuotando il furgone per poi far perdere le loro tracce.

Il bottino ammonterebbe a circa 100mila euro. In corso le indagini per identificare gli autori dell'assalto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

  • Pos obbligatorio dal 2020 per tutti i commercianti italiani: come e quando munirsi per i pagamenti

  • "C'è un feto nel cassonetto" a Carbonara, i Carabinieri ritrovano resti organici: sono interiora di animali

Torna su
BariToday è in caricamento