Puntano la pistola e sfondano il finestrino dell'auto: donna rapinata al cimitero di Molfetta

I due malviventi, a volto coperto, hanno sottratto una borsa fuggendo via e facendo perdere le loro tracce: sull'episodio indagano i Carabinieri

Due uomini dal volto coperto hanno rapinato una donna nel cimitero di Molfetta. La vittima del colpo si era recata nel camposanto per prendere la mamma quando è stata avvicinata da due uomini armati di pistola. La donna sarebbe entrata nella sua auto ma i malviventi avrebbero quindi sfondato un finestrino rubando la sua borsa, contenente poche decine di euro. L'episodio è al vaglio dei Carabinieri che hanno avviato le indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Operazione antimafia nel Barese: 54 arresti e due anni di indagini, così è stato disarticolato il clan D'Abramo-Sforza

  • Isabella, la Monica Bellucci di Molfetta che ha rubato il cuore all'ex tronista Francesco Monte: "E' speciale perché è normale"

Torna su
BariToday è in caricamento