Fanno un buco nel muro e sorprendono i dipendenti: rapina alle Poste di Alberobello

I malviventi si sarebbero introdotti nell'ufficio passando da una rimessa adiacente per poi attendere l'orario di apertura: ancora sconosciuta l'entità del bottino

Si sarebbero introdotti nell'ufficio postale facendo un buco nel muro, dopo essersi introdotti in una rimessa adiacente alle Poste forzando una saracinesca. Poi hanno atteso l'orario di apertura e l'arrivo dei dipendenti per mettere a segno la rapina. E' accaduto questa mattina ad Alberobello. La notizia è riportata da La Gazzetta del Mezzogiorno.

I malviventi, minacciando i dipendenti con le armi, si sono poi fatti aprire la cassaforte prelevando il denaro e fuggendo. Ancora sconosciuto il bottino della rapina. Uno degli impiegati, forse ferito in seguito ad una collutazione con uno dei rapinatori, è stato condotto al pronto soccorso per essere medicato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aggualto a colpi di pistola tra i vicoli di Triggiano: pregiudicato 36enne ferito

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • "Dove si colloca l'Iran nel globo?" E gli americani indicano la Puglia: i risultati (tutti da ridere) del sondaggio

  • Chiude un altro negozio storico in città: addio a Ventrelli, al suo posto nascerà un casinò

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

Torna su
BariToday è in caricamento