Fanno un buco nel muro e sorprendono i dipendenti: rapina alle Poste di Alberobello

I malviventi si sarebbero introdotti nell'ufficio passando da una rimessa adiacente per poi attendere l'orario di apertura: ancora sconosciuta l'entità del bottino

Si sarebbero introdotti nell'ufficio postale facendo un buco nel muro, dopo essersi introdotti in una rimessa adiacente alle Poste forzando una saracinesca. Poi hanno atteso l'orario di apertura e l'arrivo dei dipendenti per mettere a segno la rapina. E' accaduto questa mattina ad Alberobello. La notizia è riportata da La Gazzetta del Mezzogiorno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I malviventi, minacciando i dipendenti con le armi, si sono poi fatti aprire la cassaforte prelevando il denaro e fuggendo. Ancora sconosciuto il bottino della rapina. Uno degli impiegati, forse ferito in seguito ad una collutazione con uno dei rapinatori, è stato condotto al pronto soccorso per essere medicato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus, viola la quarantena ed esce per fare la spesa: barese beccato dai carabinieri

  • Come proteggersi dal contagio del ''Coronavirus'': le mascherine, i disinfettanti e le abitudini igieniche

  • Tragedia a Bari: scende per ritirare la frutta, cade a terra e muore. "La versione dell'infarto non convince i figli"

  • Party di compleanno per i 18 anni nonostante i divieti coronavirus: in casa arriva la Polizia, scattano multe salatissime

  • Incendio all'alba in un ristorante a Bitritto, fiamme distruggono il 'Ranch'

  • Altri 91 tamponi positivi al Coronavirus in Puglia, è record di decessi: 4 solo nel Barese

Torna su
BariToday è in caricamento