Irrompe nel market con un coltello e fugge con l'incasso: arrestato rapinatore a Santo Spirito

In manette è finito un pregiudicato 35enne, Emanuele Vastano, accusato di aver svaligiato un esercizio commerciale lo scorso 23 agosto: l'uomo è stato tradito dalle immagini di videosorveglianza del locale

La Squadra Mobile di Bari ha arrestato un 35enne pregiudicato, Emanuele Vastano, accusato di rapina aggravata ai danni di un supermercato di Santo Spirito. Il colpo avvenne lo scorso 23 agosto: l'uomo sarebbe entrato nell'esercizio commerciale a volto travisato e brandendo un coltello, facendosi consegnare circa 700 euro d'incasso e fuggendo poi a piedi. Il rapinatore, intercettato da un equipaggio della Squadra Mobile, riuscì a dileguarsi nonostante al termine di un breve inseguimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini, grazie alle testimonianze raccolte e alle immagini catturate dalle telecamere di videosorveglianza del supermercato, hanno consentito di risalire a Vastano: l'uomo si trova attualmente nel carcere di Bari. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Commando assalta tir pieno di prodotti alimentari e sequestra autista: caccia ai malviventi

  • Lutto nel mondo dello spettacolo: è morta Matilde Lomaglio, volto barese della tv negli anni '80

  • Stroncato dal coronavirus a 44 anni: l'addio di amici e colleghi per Luca Tarquinio Coletta, 'gigante buono' della Multiservizi

  • Come proteggersi dal contagio del ''Coronavirus'': le mascherine, i disinfettanti e le abitudini igieniche

  • Coronavirus in Puglia, 111 nuovi tamponi positivi: 37 casi nel Barese

  • Coronavirus in Puglia, 88 nuovi casi positivi: nel Barese registrato un decesso per Covid-19

Torna su
BariToday è in caricamento