Pedinavano anziane in centro per aggredirle e rapinarle nel portone di casa: arrestati due pregiudicati

La Squadra Mobile ha arrestato due pregiudicati del capoluogo pugliese, Roberto Ventisette di 44 anni e Giovanni di Bari, 46 anni: avrebbero agito scegliendo le loro vittime all'esterno di supermercati e farmacie

Aggredivano donne anziane di rientro a casa dopo aver fatto la spesa, quindi le bloccavano strappando loro collanine e gioielli, talvolta portando via le borse: la Squadra Mobile ha arrestato due pregiudicati del capoluogo pugliese, Roberto Ventisette di 44 anni e Giovanni di Bari, 46 anni, accusati di rapina pluriaggravata continuata, lesioni aggravate e falsa attestazione sulle proprie generalità.

Le immagini della Squadra Mobile: i colpi in centro

Le aggressioni alle anziane

In base a quanto ricostruito dagli investigatori, i due avrbebero agito con modalità collaudate: si appostavano inizialmente all'esterno di supermercati e farmacie del centro cittadino dove sceglievano la propria vittima per poi pedinarla e aggredirla all'interno del portone di casa. Ad aiutare la Squadra Mobile, nella ricerca dei rapinatori, le telecamere di videosorveglianza delle zone dove sono stati effettuati i colpi: i due sono stati rintracciati nel centro cittadino e bloccati dopo una breve fuga. Uno dei malviventi, per cercare di sottrarsi alla cattura, avrebbe fornito agli agenti false generalità. Il 44enne e il 46enne sono stati così condotti nel carcere di Bari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

  • Il sindaco Antonio Decaro ospite da Mara Venier a Domenica In: "A Bari solo 56 contagiati. Pugliesi bravissimi nella fase 1"

  • L'estate non decolla su Bari e provincia: in arrivo forti raffiche di vento, nuova allerta meteo

Torna su
BariToday è in caricamento