Via le bottiglie vuote abbandonate lungo la strada: il 'tour' di Retake fa tappa al San Paolo

Nel quartiere l'iniziativa lanciata dall'associazione contro chi sporca abbandonando ovunque contenitori di plastica e vetro. Ma i retakers si rivolgono anche a Comune e Amiu: "Incentivare il vuoto a rendere"

L'hanno ribattezzato 'PeroniTour' perchè spesso, ad essere abbandonate ai margini delle strade, sono proprio le bottiglie vuote della birra più amata dai baresi. La nuova tappa dell'iniziativa per il decoro urbano lanciata dai volontari di Retake ha visto i volontari impegnati in viale Europa (angolo via Buozzi) al quartiere San Paolo.

I volontari dell'associazione hanno ripulito le aree di campagna ai margini della carreggiata, rimuovendo il tappeto di bottiglie abbandonate da tempo lungo il ciglio della strada. Quasi mille le bottiglie raccolta dai retakers, che armati di guanti, secchi, bustoni e buona volontà sono entrati in azione alle sette di sabato mattina.

Ma, insieme al messaggio 'anti degrado, Retake ha lanciato anche una serie di proposte rivolte ad Amiu e amministrazione comunale per arginare il fenomeno: "È ora che le istituzioni diano risposte sul vuoto a rendere! Dobbiamo incentivare esercizi che fanno la differenziata e hanno il vuoto a rendere su plastica e vetro. Proporremo ad Amiu meccanismi premianti, bollini plastic free, pubblicità gratis, riduzione tassa dei rifiuti".

Un'iniziativa simile era stata messa in atto da Retake insieme a Legambiente Bari a maggio scorso, quando con un flash mob, all'indomani della festa di San Nicola, i volontari avevano ripulito il lungomare dalle bottiglie abbandonate e finite anche in acqua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha un malore alla guida e finisce contro un'auto: incidente mortale a Poggiofranco

  • Vigilessa 'stagionale' arrestata a Bari: è stata trovata con 50 grammi di eroina

  • Blitz a Bari, raffica di arresti nel clan Parisi-Palermiti-Milella: smantellati arsenale da guerra e traffico di droga

  • 24enne "brutalmente" violentata e minacciata di morte da una gang (forse parte di una setta): chiesti 12 anni al "capo"

  • Terremoti e rischio tsunami, nel passato maremoti tra Bari e il Gargano. "Adriatico una casa in cui spostiamo sempre i mobili"

  • Capodanno a Bari con lo show in piazza Libertà: anche quest'anno il concerto in diretta su Canale 5

Torna su
BariToday è in caricamento