Carbonara, in un deposito ricambi e pezzi d'auto rubate: arrestato 44enne

L'uomo è stato sorpreso dalla polizia mentre caricava i pezzi a bordo di un autocarro: è accusato di ricettazione

Pezzi di ricambio, parti di motore e persino un bobcat sprovvisto di targa e numero di telaio. Il tutto custodito in alcuni locali nel quartiere Carbonara. A scoprire il 'deposito' dei ricambi di provenienza furtiva è stata la polizia, che ha arrestato un 44enne con l'accusa di ricettazione.

VIDEO: LE IMMAGINI DEL DEPOSITO

L'uomo, Michele Ribatti, con precedenti, è stato sorpreso dagli agenti mentre caricava parti di veicoli su un autocarro, privo di autorizzazione commerciale, senza  essere in grado di fornire spiegazioni in merito alla provenienza della merce.

I successivi controlli hanno consentito di rinvenire e sequestrare numerosi ricambi auto di varie marche, parti di motore di veicoli risultati compendio di furto, per un peso complessivo di circa 100 quintali.

Potrebbe interessarti