Bidoni arrugginiti, plastica e vecchi mobili: una discarica abusiva sulla strada per il San Paolo

La situazione in strada Torre dei Cani: anche rifiuti speciali abbandonati nell'area, in cui già l'estate scorsa si è verificato un grosso incendio

Non soltanto i 'soliti' rifiuti ingombranti, come vecchi mobili, materassi e carcasse di elettrodomestici. Tra i cumuli di spazzatura, compaiono anche bidoni arruginiti e taniche in plastica, che fanno inevitabilmente pensare alla presenza di rifiuti speciali. Puntualmente smaltiti in maniera illecite, con conseguente rischio per l'ambiente e per le persone. Siamo in zona San Paolo, in strada Torre dei Cani, via secondaria che interseca viale Europa.

Anche qui, si incontra una delle tante discariche a cielo aperto di cui sono disseminate le zone più periferiche della città. Nella zona, segnalata dai volontari dei Rangers d'Italia Puglia, si è già verificato un grosso incendio la scorsa estate. Il timore è che, come accade in questi casi, qualcuno possa tornare ad appiccare il fuoco, per 'smaltire' i rifiuti che nel frattempo hanno continuato ad accumularsi nell'area.

Intanto proprio ieri il Comune di Bari ha reso noto il bilancio degli ultimi controlli 'anti sporcaccioni', mirati a colpire chi abbandona i rifiuti: 10 le multe in questi giorni nella zona del San Paolo. Il fenomeno, tuttavia, come documentato in più occasioni, è molto ampio, e non riguarda soltanto quella zona.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Serie D - Bari-Sancataldese 4-1: poker dei galletti alla prima in casa

  • Cronaca

    Omicidio nella notte a San Giorgio: trans trovata morta in auto, indaga la polizia

  • Cronaca

    San Paolo, ladri nel cantiere portano via il bagno chimico: recuperato dalla polizia locale

  • Cronaca

    VIDEO | Lavori in corso per il nuovo ponte di viale Traiano: smontata la trave principale

I più letti della settimana

  • Travolto mentre va al lavoro in bici, il dolore per Giuseppe: "Non si può morire così"

  • Ferma a Bari il treno turistico superlusso: da Budapest a Taormina al costo di 15mila euro

  • Sparatoria tra la gente a Madonnella: giovane ferito da colpi di pistola

  • Omicidio nella notte a San Giorgio: trans trovata morta in auto, indaga la polizia

  • Scontro all'alba tra auto e bici su viale Trisorio Liuzzi: muore ciclista 31enne Giuseppe Partipilo

  • "La sezione di nostro figlio non va bene", scoppia lite alla scuola Don Orione: intervengono i Carabinieri

Torna su
BariToday è in caricamento