venerdì, 25 aprile 16℃

Rifiuti abbandonati in strada a Japigia, Sgambati: "Scempio inaccettabile"

Il marciapiede tra via Aquilino e via Gentile ridotto a discarica. Il consigliere circoscrizionale Sgambati: "Ci appelliamo al buon senso dei cittadini. Esistono dei numeri ai quali rivolgersi"

Redazione27 luglio 2012
1

Ancora emergenza nel quartiere Japigia per i rifiuti ingombranti lasciati in strada. Da giorni, nella zona tra via Gentile e via Aquilino, il marciapiede si è trasformato in una discarica a cielo aperto, con vecchi mobili, oggetti e  cumuli di rifiuti che giacciono abbandonati. Una situazione segnalata da numerosi residenti, che hanno sollecitato un sopralluogo della  commissione servizi sociali della V Circoscrizione.

"Ci appelliamo al buon senso dei cittadini - ha detto il consigliere Pdl Claudio Sgambati, membro della commissione - per evitare ulteriori scempi del genere. Esistono dei numeri telefonici ai quali rivolgersi per concordare il ritiro dei mobili vecchi". "Non è possibile - continua Sgambati - assistere impassibili a spettacoli indecorosi per l'immagine del quartiere. Non possiamo non evidenziare che nella fattispecie i rifiuti stazionano da almeno cinque giorni, accanto ai cassonetti di raccolta dell'AMIU ed in parte addirittura innanzi al cancello di recinzione del comando della Polizia Municipale. Nessuno ha visto nulla? Stamane stesso abbiamo predisposto una nota all'Azienda igiene urbana ed al Comando della Polizia Municipale in quanto parte dell'area in questione è sottoposta a videosorveglianza".

 

Annuncio promozionale

Claudio Sgambati
Japigia
degrado quartieri

1 Commenti

Feed
  • Avatar di gaetano

    gaetano Niente paura, ci stanno pensando gli zingari prima dell'AMIU a sgomberare l'area. E i "rifiuti" li troveremo in vendita al mercatino dell'usato domenicale.

    il 27 luglio del 2012