Valigie e scatoloni buttati per strada, cittadino scopre i rifiuti e segnala: sporcaccione multato e costretto a ripulire

L'episodio a Palese: grazie ad una segnalazione, la Polizia locale è intervenuta sul posto riuscendo a risalire al proprietario dei rifiuti

Valigie e scatoloni ammassati in strada, in piazza Capitaneo a Palese. Con tutta evidenza, il risultato di 'pulizie' fatte in cantina. Uno scempio che, però, questa volta non è rimasto impunito. Grazie all'intervento - come racconta su Fb l'assessore all'Ambiente Pietro Petruzzelli  - di un cittadino.

L'uomo, infatti, notando la situazione, l'ha segnalata allo stesso assessore con un messaggio. Così, sul posto è intervenuta la Polizia locale, che attraverso alcuni 'indizi' presenti tra le carte abbandonate, è riuscita a risalire al proprietario dei rifiuti. Per lo 'sporcaccione' di turno, una multa salata (in questo caso le sanzioni vanno fino a 500 euro) e l'obbligo di ripulire l'area. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Che il responsabile materiale sia questa persona o chi, su sua commissione, aveva ripulito la cantinola fregandosene di smaltire correttamente i rifiuti, poco mi importa - commenta Petruzzelli -  Quello che a me importa oggi è vedere che ci sono tanti cittadini che hanno a cuore la nostra città, che collaborano permettendoci di intervenire laddove necessario. Quindi, vorrei ringraziare chi mi ha fatto la segnalazione e la polizia locale, e voglio invitare i tanti tantissimi cittadini virtuosi a segnalare situazioni analoghe o comportamenti incivili. Insieme sicuramente riusciremo a vincere questa battaglia di civiltà

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

  • Traffico di droga, spaccio e auto rubate: blitz dei carabinieri nel Barese, sei arresti

  • Vento forte e rischio temporali, maltempo in arrivo anche sul Barese

Torna su
BariToday è in caricamento